29 febbraio 2020

Sport

Chiudi

02.01.2020

Faniel e Lonedo, botti di fine anno Vittorie a BOclassic e Fel31 Run

Eyob Faniel taglia il traguardo della 45a  edizione della BOclassic il 31 dicembre a Bolzano. FOTO REMO MOSNA
Eyob Faniel taglia il traguardo della 45a edizione della BOclassic il 31 dicembre a Bolzano. FOTO REMO MOSNA

Dopo 31 anni un azzurro torna a vincere a Bolzano. Non poteva esserci un ultimo dell’anno migliore per il maratoneta bassanese Eyob Faniel Ghebrehiwet (Fiamme Oro) che si aggiudica la BOclassic, la tradizionale corsa bolzanina di San Silvestro. L’allievo di Ruggero Pertile ha conquistato il successo sui 10 km in 28’21” rifilando ben sette secondi nel rettilineo finale, grazie a un cambio di ritmo deciso, all’etiope Telahun Haile Bekele, leader mondiale stagionale dei 5000 e quarto ai Mondiali di Doha, secondo al traguardo in 28’28” dopo un testa a testa nel giro conclusivo con il vicentino. Terzo il bronzo mondiale di maratona Amos Kipruto in 28’37”. Il 27enne ha lasciato tutti senza parole per la sua facilità di corsa e per la gestione della gara ribaltando i pronostici della vigilia che prospettavano un posto sul podio per l’altro poliziotto Yeman Crippa. Nell’albo d'oro della BOclassic sale a tre il numero degli azzurri dopo l’affermazione di Alberto Cova nel 1985 e di Salvatore Antibo nel 1988. La prestazione di Faniel vale l’ottavo posto nelle liste europee 2019; il maratoneta ha dimostrato di poter attaccare il record italiano dei 10 km su strada di 28’10” di Stefano Baldini. Lavorando in silenzio Faniel sta crescendo sempre di più dimostrando di poter farsi valere sulla scena internazionale. «È stata una gara molto bella- commenta il poliziotto- per me era la prima volta a Bolzano; non conoscevo il percorso e non sapevo come avrebbe reagito il fisico dopo il lavoro in altura in Eritrea. Sono contento di come ho gestito la gara andando anche a tirare e a rilanciare. Il pubblico è stato meraviglioso, ho avuto un grande tifo. Quando ho iniziato l’ultimo giro ho provato a staccare Bekele e sono riuscito a prendere un metro, ho capito che potevo lottare per la vittoria. L’ho lasciato rientrare e passare al comando per poi staccarlo nel finale. Sapevo che lui è veloce, ho provato ad aspettare ed è andata bene». L’obiettivo del 2020 sarà il minimo per le Olimpiadi. Faniel partirà il 4 gennaio per un periodo di altura in Kenya per poi rientrare e andare alla ricerca del personale in mezza maratona. A Feltre invece l’azzurra del cross Rebecca Lonedo (AV Brazzale) ha chiuso in bellezza il 2019 con la vittoria alla Fel31run, gara di 5 km per le vie cittadine. La 23enne si è imposta con autorità in 16’13”, conquistando il 16° posto assoluto; tornerà probabilmente in gara alla Corsa della Befana di Poianella prima di scendere a Tirrenia per un raduno nazionale dal 8 al 17 gennaio. Ottime le prove dei compagni di club Massimo Guerra, secondo in 14’55”, e di Stefano Furlani, giunto ai piedi del podio con 15’22” nella prova vinta da Stefano Gavril (14’55”). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno