18 settembre 2020

Sport

Chiudi

30.04.2018 Tags: Atletica e Running

Cunico e Casolin con le ali ai piedi alla StrArzignano

Michael Casolin (Gabbi) Maurizia Cunico al traguardoIeri mattina tra le vie di Arzignano e Chiampo si sono sfidati 450 atleti, impegnati  nei due percorsi da 9 e 16 km. FOTOSERVIZIO SALVATORE TURRIA
Michael Casolin (Gabbi) Maurizia Cunico al traguardoIeri mattina tra le vie di Arzignano e Chiampo si sono sfidati 450 atleti, impegnati nei due percorsi da 9 e 16 km. FOTOSERVIZIO SALVATORE TURRIA

ARZIGNANO Due le affermazioni vicentine alla StrArzignano 2018. Sono ben quattro i vincitori della 5ª edizione della manifestazione podistica della città del Grifo, terza tappa del Circuito Vicentia Running, che ha inaugurato i due percorsi agonistici Fidal di 16 e 9,9 km. Ieri mattina sono stati 450 gli agonisti che hanno affrontato i due impegnativi percorsi caratterizzati da saliscendi che hanno attraversato i quartieri di Arzignano e il territorio di Chiampo per la distanza più lunga. Gli organizzatori, Atletica Arzignano con la collaborazione delle due amministrazioni comunali, hanno deciso di proporre due distanze per incrementare le adesioni, minori rispetto al 2017, probabilmente per il ponte del 25 aprile e 1° maggio e della concomitanza con la gara di trail Schio Jungle. In Piazza Libertà di Arzignano si sono ritrovate, oltre agli agonisti, 3000 persone, tra cui molte scuole, per la marcia non competitiva di 5 e 10 km, al via dopo la partenza della competitiva. Il geometra di Torrebelvicino Michael Casolin (Gabbi) si aggiudica i 9,9 km con ampio margine su Dario Meneghini (KM Sport) che ha rimontato, nell’ultimo chilometro, Diego Gaspari (Gabbi), in testa sino al 7° km, costretto poi a rallentare per un problema fisico. Gaspari ha difeso il terzo posto. Al femminile, affermazione della veronese Sonia Conceicao Lopes (Boscaini Runners) che ha impostato un ritmo molto forte sin da subito per distaccare le avversarie Giovanna Ricotta (Tornado), seconda, e Izabela Romanas (KM Sport). La gara più lunga ha visto il netto dominio del veneziano Filippo Barizza (Dolomiti), specialista di corsa in montagna e secondo nel 2017, che, in assenza del rivale della passata edizione Gianluca Pasetto, ha condotto i primi 5 km con il vicentino Gaspari per poi continuare incontrastato fino all’arrivo. Secondo e terzo Simone Cortiana e Davide Fontana (Vicenza Marathon). Al femminile successo di Maurizia Cunico (Atl. Casone), in testa sin dai primi metri, che riesce a respingere nel finale la rimonta di (AV Bisson) che, intorno al 10° chilometro aveva raggiunto e superato Daniela Ferraboschi, terza al traguardo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Prima Categoria - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
7 Comuni 1967
0
Alto Astico Cogollo
0
Arcugnano
0
Azzurra Sandrigo
0
B.p. 93
0
Berton Bolzano Vicentino
0
Due Monti
0
Dueville
0
Fc Valdagno
0
Grantorto
0
Grisignano
0
Le Torri Bertesina
0
Malo 1908
0
Pedemontana
0
Poleo Aste
0
Summania
0
Valli
0
Zane' 1931
0
Atalanta - Inter
0-2
Bologna - Torino
1-1
Brescia - Sampdoria
1-1
Genoa - Hellas Verona
3-0
Juventus - Roma
1-3
Lecce - Parma
3-4
Milan - Cagliari
3-0
Napoli - Lazio
3-1
Sassuolo - Udinese
0-1
Spal - Fiorentina
1-3