05 luglio 2020

Sport

Chiudi

01.10.2019

AV Brazzale, la meglio gioventù Gli allievi vincono il quinto scudetto

A Bergamo gli allievi dell’Atletica Vicentina si sono confermati campioni d’Italia. FOTO  ILARIA  FEDELILe allieve  dell’Av Brazzale argento ai campionati societari under 18Nicola Cristofori. FEDELI
A Bergamo gli allievi dell’Atletica Vicentina si sono confermati campioni d’Italia. FOTO ILARIA FEDELILe allieve dell’Av Brazzale argento ai campionati societari under 18Nicola Cristofori. FEDELI

L’Atletica Vicentina conferma la sua imbattibilità. Per il terzo anno consecutivo gli allievi arancioni conquistano il successo tricolore alla finale nazionale dei campionati di società under 18, disputati nello scorso weekend a Bergamo. In casa AV si contano ben cinque successi tricolori (2014, 2015, 2017, 2018, 2019) firmati dagli allievi e due conquistati dalle allieve (2011 e 2016) che dal 2017 sono abbonate all’argento. A Bergamo gli arancioni allungano nella giornata conclusiva e mettono aritmeticamente in archivio la pratica scudetto ancora prima della staffetta del miglio, dopo aver chiuso il primo giorno al secondo posto staccati di un solo punto dalle Fiamme Gialle. L’AV Brazzale si laurea campione d’Italia con gli allievi con 180 punti, undici in più delle Fiamme Gialle (169) e 18 della Studentesca Rieti (162). La classifica femminile vede di nuovo al successo Rieti con 193 punti, davanti all’AV (164), che risale di una posizione rispetto alla prima giornata, e alla Lecco Colombo (151). Gli allievi riportano cinque successi individuali. L’azzurrino Lorenzo Frivoli si aggiudica i 400 hs con 54”25 dopo il bronzo nei 400 con il nuovo primato di 50”89. Un altro trascinatore è Massimo Avitabile, primo nei 110 hs con 14”39 e secondo nei 200 in 22”66. Nei 3000 Nicola Cristofori taglia per primo il traguardo in 9’14” dopo l'argento nei 1500 con 4’13”. Nel lungo Boakye Dre Nana realizza il nuovo personale all’aperto di 6.84. Nel disco va ancora a segno il campione italiano Lorenzo Crestani con 48.69, che ben si comporta nel peso dove è sesto con il nuovo primato di 13.86. Il giavellottista Marco Bernardi si migliora fino a 57.87 guadagnando il secondo gradino del podio. Argento per la 4x400 (Fausto Canciani, Frivoli, Davide Guidolin e Avitabile) con 3'25”09 e bronzo per la 4x100 (Michele Gambardella, Guidolin, Dre Nana e Francesco Faggion)in 43”18. Nelle gare femminili Arianna Battistella ottiene due secondi posti nei 400 dove avvicina il primato con 57”76 e nel lungo dove manca la vittoria per un centimetro con 5.95 contro i 5.96 della primatista italiana cadette Seramondi. Nei 200 grande prova di Desiree Muraro, che conclude seconda con il nuovo miglior crono di 25”68 a un solo centesimo dall’oro. Anita Francis abbassa ulteriormente il personale nei 2000 siepi mettendosi al collo il bronzo con 7'30”. Argento nell’alto per Mariasole Muraro con 1.61 e bronzo nei 5 km di marcia per Maria Clelia Saccardo con 26’25”. Sfreccia veloce la 4x100 (Muraro, Silvia Fortunato, Sara Migliozzi e Giulia Barattini) seconda in 48”71. •

Chiara Renso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie D - Girone C

CLASSIFICHE
RISULTATI
Campodarsego
54
Legnago Salus
49
Ambrosiana
48
Union Clodiense Chioggia
47
Mestre
45
Adriese
44
Feltre
44
Cartigliano
42
Cjarlins Muzane
42
Luparense
37
Caldiero
37
Este
36
Chions
35
Belluno
34
Delta Rovigo
31
Montebelluna
30
Vigasio
30
Tamai
22
San Luigi
21
Villafranca Vr
17
Ambrosiana - Cartigliano
1-0
Cjarlins Muzane - Legnago Salus
1-0
Delta Rovigo - Villafranca Vr
Este - Mestre
Feltre - Montebelluna
Luparense - Campodarsego
San Luigi - Chions
3-1
Tamai - Caldiero
Union Clodiense Chioggia - Adriese
Vigasio - Belluno