11 agosto 2020

Spettacoli

Chiudi

12.02.2020 Tags: Teatro

Ben Hur parla in dialetto e diverte pure in Calabria

“Ben Hur – Una storia di ordinaria periferia”: domenica a San Lazzaro
“Ben Hur – Una storia di ordinaria periferia”: domenica a San Lazzaro

VICENZA Prosegue la 21ª edizione di “TeatroSei”, rassegna organizzata dal Comune di Vicenza - Assessorato alla Partecipazione e dal Comitato provinciale di Vicenza della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita), con la collaborazione delle compagnie La Ringhiera e Lo Scrigno e la partecipazione delle Parrocchie di San Giuseppe e San Lazzaro, nei cui teatri si alterneranno gli spettacoli in cartellone, tutti di scena la domenica pomeriggio alle 16.30, fino all’1 marzo. Domenica 16, al teatro San Lazzaro, la compagnia La Moscheta di Colognola ai Colli (Verona) proporrà “Ben Hur – Una storia di ordinaria periferia”, commedia di Gianni Clementi, adattata in dialetto veneto, che fonde il registro comico ad un’acuta e graffiante lettura dell’attualità. La storia ha per protagonisti un fratello e una sorella in ristrettezze economiche, che condividono un piccolo appartamento dopo aver entrambi divorziato: lui, ex stuntman, attende testardamente un risarcimento dell’assicurazione per un incidente subito sul set e intanto sbarca il lunario facendosi fotografare davanti all’Arena vestito da centurione; lei guadagna qualche soldo lavorando per una chat erotica. L’arrivo di Milan, un clandestino pieno di intraprendenza e capacità, darà una svolta alle loro vite, ma un imprevisto li metterà di fronte ad un bivio. Con questo spettacolo la compagnia rappresenta il Veneto al Gran Premio del Teatro Amatoriale, kermesse nazionale Fita in corso di svolgimento al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme, in Calabria, con la partecipazione di quattordici formazioni scelte in altrettante regioni italiane. Biglietti disponibili dalle 16 al botteghino: interi a 7 euro, ridotti a 5. Informazioni: Fita Vicenza, 0444 323837 (lunedì, mercoledì e venerdì mattina), fitavicenza@fitavicenza.it; La Ringhiera 347 1747432; Lo Scrigno 340 7871744. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1