18 agosto 2019

Spettacoli

Chiudi

28.06.2019

Mannoia-Gazzè, l’estate a Vicenza saprà essere anche “leggera”

La consigliera Soprana con il sindaco Rucco e il funzionario Brazzale
La consigliera Soprana con il sindaco Rucco e il funzionario Brazzale

Lino Zonin VICENZA Teatro e musica, arte e cinema: il cartellone della rassegna “L’estate a Vicenza”, presentato ieri a palazzo Trissino, non si fa mancare proprio niente. Sia il sindaco Francesco Rucco che la delegata alla cultura del Comune Caterina Soprana hanno comunicato che ogni parte della città, i monumenti del centro ma anche i luoghi periferici, verranno interessati a vario titolo dalla nutrita serie di eventi che si svolgeranno a Vicenza durante i mesi caldi. Uno sforzo particolare verrà profuso a Campo Marzo per includere il polmone verde della città nel novero degli spazi usufruibili dai cittadini. Un ringraziamento particolare è stato rivolto dall’autorità comunale ai due sponsor principali, Aim e il consorzio Vicenzaè. Convocati dal funzionario comunale Riccardo Brazzale, si sono alternati alla ribalta i responsabili delle diverse entità artistiche coinvolte nel progetto. Rimandiamo al ponderoso elenco - disponibile sia in formato cartaceo che sul sito web del Comune – il dettaglio delle molte iniziative in programma, indicando solo per sommi capi gli enti organizzatori e le iniziative in programma. Per quanto riguarda la musica, l’Orchestra del Teatro Olimpico allestirà i “Notturni Palladiani” con una serie di incontri al Palladio Museum; l’associazione Concerto Armonico propone al teatro Olimpico, dal 31 agosto al 15 settembre, il consueto festival “Vicenza in lirica”; la Fondazione del teatro Comunale allestisce la rassegna “Music for life” con una serie di performance dentro e fuori il teatro; l’Officina dei Talenti propone suggestioni sperimentali con “Il Chiericati ri-suona”. Una nutrita serie di feste rock è in programma per tutta la durata dell’estate in centro e nei quartieri. Musica e altre occasioni di divertimento vengono offerte dalle Notti bianche che animeranno il centro storico dal 5 al 7 luglio. Due star della musica leggera sono attese in piazza dei Signori il 5 (Fiorella Mannoia) e il 6 settembre (Max Gazzè). La sezione di teatro e balletto vede impegnate molte delle compagnie vicentine. Theama curerà i “Salotti urbani” con una serie di proposte “stellari” dedicate all’osservazione del cielo notturno; Naturalis Labor dà appuntamento agli amanti del balletto per la “Notte di danza” in programma il 21 luglio in piazza dei Signori; la Piccionaia allestisce al giardino dell’Astra un’edizione speciale di “Terrestri” con spettacoli e giochi per grandi e piccini; Ensemble Teatro dedica il suo “Giardino di Alice” al compianto Roberto Giglio; Stivalaccio Teatro sarà presente nei quartieri con la rassegna “Be popular”. Si chiude in bellezza dal 19 settembre al 27 ottobre con la stagione classica dell’Olimpico. La Società generale di Muto Soccorso tiene alta la bandiera del cinema di qualità con il tradizionale “Cinema sotto le stelle” ai chiostri di Santa Corona. Completa l’elenco delle iniziative la passeggiata d’arte alla scoperta delle collezioni presenti in città, curata dalle Gallerie di palazzo Leoni Montanari. E il 14 settembre, tutti in piazza per Giro della Rua. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Lino Zonin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Verdi Lonigo