17 novembre 2019

Spettacoli

Chiudi

13.10.2019

È morto Manuel Frattini indimenticabile Pinocchio

Manuel Frattini, al centro, con i Pooh
Manuel Frattini, al centro, con i Pooh

MILANO. È morto ieri sera a Milano Manuel Frattini, 54 anni, ballerino e coreografo molto noto per i suoi musical. Frattini stava partecipando ad una serata di beneficenza quando ha avuto un malore che gli ha provocato un arresto cardiaco irreversibile, nonostante i soccorsi tempestivi dei presenti e del personale medico chiamato immediatamente.

 

Dopo aver mosso i primi passi come primo ballerino e coreografo in produzioni Rai e Mediaset (tra gli altri La sai l'ultima?, Fantastico, Pronto è la Rai?), Frattini ha partecipato a numerosi musical, da A Chorus Line a Cantando sotto la pioggia. Dopo aver lavorato anche con Christian De Sica, Frattini debutta come protagonista assoluto in un musical inedito, Musical, Maestro!, e sempre con lo stesso ruolo partecipa poi a Pinocchio, con la regia di Saverio Marconi e le musiche dei Pooh. È poi Peter Pan, Robin Hood, Aladin e, più recentemente, è stato protagonista del musical di George Gershwin Crazy for you. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti e ha insegnato in diverse accademie. 

 

Tante le testimonianze di affetto sui social, a partire dai Pooh, con cui aveva a lungo lavorato. «Un profondo lutto ha colpito tutti noi, per la morte di un vero amico e di un grande artista: Manuel Frattini. Le sue interpretazioni rimarranno nella storia del musical italiano. Mancherai a tutti noi, nostro piccolo grande Manuel! Buon Viaggio. Roby» scrive su Twitter Roby Facchinetti. «Comunque vada sai che non ti scorderò, possiamo crederci, amico mio» scrive Dodi Battaglia citando le parole del musical.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1