martedì, 23 luglio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

03.04.2019

I mattoni della Fiera

Più che i mattoni contano le idee. La tesi sostenuta dall’amministratore delegato di Ieg, Ugo Ravanelli, è condivisibile: in un mondo in cui l’intelligenza artificiale sta scrivendo l’ultima pagina della rivoluzione infinita dell’umanità, non sarà certo una gettata di cemento a decretare il successo o l’insuccesso di una manifestazione fieristica. Detto questo, ogni promessa è debito. Anche se di debiti Vicenza ne ha portati in abbondanza (trenta e passa milioni) al momento della fusione. Che Rimini, prendendosi l’81 per cento del capitale della società, ha approvato facendo bene i conti. E il gioco valeva la candela pure per Vicenza, proprio per la prospettiva degli investimenti che in via dell’Oreficeria nessuno dei soci pubblici sarebbe mai stato in grado di garantire. A suo tempo il socio di riferimento, in quanto sindaco e presidente della Provincia, Achille Variati, diede il via libera all’operazione pensando che la cessione del controllo sarebbe stata ampiamente compensata dagli interventi promessi dalla nuova società. Pazienza se a comandare sarebbe stata Rimini, quel che contava era rilanciare il quartiere fieristico di Vicenza garantendo lo svolgimento di un numero sempre maggiore di manifestazioni. Un anno fa, dopo l’estromissione di Corrado Facco dalla direzione generale e la “neutralizzazione” di Matteo Marzotto, il presidente, Lorenzo Cagnoni, annunciò la quotazione e investimenti per decine di milioni a Vicenza. Finora non sono arrivati né l’una, né gli altri. Quelle idee pesano ancora. Come mattoni. •

di MARINO SMIDERLE
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1