sabato, 11 luglio 2020
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

13.06.2010

A pagamento il park ex scalo


 Tutto pronto all'ex scalo merci per la sosta a pagamento. S.D.C.
Tutto pronto all'ex scalo merci per la sosta a pagamento. S.D.C.

Sosta a pagamento in arrivo al parcheggio di prossimità dell'ex-scalo merci, in zona stazione ferroviaria. Intanto sono già stati posizionati gli occhi elettronici che dovranno immortalare la targa del veicolo che sosterà nel parcheggio ancora per poco gratuito.
Attualmente sono quattro i parcheggi di prossimità della città di Schio senza la presenza del parchimetro: quello di piazzale Divisione Acqui, quello della Fabbrica Alta di cui però una piccol parte è oggi a pagamento, quello di via Milano dietro la stazione dei treni e recentemente sistemato, e appunto quello dell'ex scalo merci. A breve saranno ridotti a tre. Prima di costruire la nuova arteria denominata "Porta di Schio" il parcheggio dell'ex scalo merci ferroviario metteva a disposizione degli automobilisti qualche centinaia di posti auto, quasi sempre tutti occupati vista la vicinanza col centro storico e alle fermate dei mezzi pubblici. Come preannunciato qualche mese fa ora il Comune di Schio ha deciso che è tempo di introdurre delle tariffe, seppur ridotte, a chi sosterà nell'area. Già pronta la pensilina, le telecamere e le attrezzature tecnologiche che immortaleranno le targhe degli automobilisti all'entrata del parcheggio al fine poi di definire il ticket da pagare.
Un paio di buone notizie però ci sono. Il parcheggio permetterà finalmente un po' di sosta gratuita, almeno per i primi venti-trenta minuti, e poi le tariffe saranno ridotte, ossia equiparate a quelle introdotte nel parcheggio interrato di via Cardinal Dalla Costa, che oggi sono di 1 euro per la sosta fino a 4 ore, 2 euro fino a 10 ore e 0,20 euro ogni ora successiva. Inoltre il Comune ha praticamente ultimato i lavori nel parcheggio di via Milano, a pochi passi dalla stazione dei treni, che sarà completamente gratuito e con circa 250 posti auto. Avrà l'onore di essere l'unico park gratuito, video-sorvegliato e asfaltato della città di Schio. Da marzo infatti si sta lavorando per sistemare l'area sterrata con l'introduzione di corsie asfaltate per il transito e l'assestamento del fondo ghiaioso negli spazi di sosta con tanto di sistema drenante per il deflusso dell'acqua piovana. Inoltre è stata migliorata l'illuminazione e sono state installate delle telecamere per migliorare la sicurezza della zona.
Il problema dei parcheggi nel centro storico rimane un punto dolente per molti lavoratori e clienti del centro storico sclendense che cercano di trovare posteggio nelle prossimità degli uffici e dei servizi commerciali e per di più gratuitamente. Da anni il Comune sta lavorando per cambiare le abitudini dei cittadini, nell'ottica di non invadere il centro storico di autom. Ma la vita frenetica e i tempi stretti con cui le persone devono giornalmente fare i conti non sono di certo un incentivo al cambiamento. Soprattutto nei giorni di mercato, quando i posteggi gratuiti vanno a ruba fin dal primo mattino. [FIRMA]
Anna Lirusso

Anna Lirusso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie