17 ottobre 2019

Italia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

15.05.2019 Tags: SEREGNO (MONZA) , Droga

Traffico di cocaina
Una nonna 75enne
finisce in manette

La famiglia accusata di aver gestito un giro di spaccio
La famiglia accusata di aver gestito un giro di spaccio

SEREGNO. Nonna, papà e figlio di Seregno (Monza) sono stati arrestati dai carabinieri in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Monza con accuse a vario titolo per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. In manette anche un altro spacciatore.

La famiglia di pusher, composta da una donna si 75 anni, dal figlio di 51 e dal nipote di 22, appena diventato a sua volta papà, è accusata di aver gestito un giro di spaccio di cocaina in Brianza. Al traffico di droga, con ramificazioni fino alla provincia di Varese, partecipavano anche altre due persone già arrestate nel corso delle indagini.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1