02 aprile 2020

Italia

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

26.03.2020 Tags: COMO , 'Cani finti e un'ambulanza per girare'

'Cani finti e un'ambulanza per girare'

(ANSA) - COMO, 26 MAR - Al tempo del Coronavirus c'è chi si ingegna per aggirare i divieti, anche portando a passeggio un cane finto o spostandosi fra comuni in ambulanza per vedere la fidanzata, come riferisce la Provincia di Como. La segnalazione sugli animali è arrivata dal sindaco di Cassina Rizzardi, nel Comasco. "Si sono visti al guinzaglio gatti e cani finti - ha spiegato Piergiorgio Bonino, che oltre a sindaco è anche infermiere - Sono molto preoccupato da cittadino, da sanitario e da sindaco". Per eludere i controlli c'è chi ha approfittato del proprio lavoro. Un 41enne del milanese, in uniforme da soccorritore, ha preso il mezzo per il trasporto dei dializzati per andare a Cucciago (Como) a trovare la fidanzata, un look e un mezzo vistosi che hanno fatto scattare la segnalazione da parte dei vicini. Risultato tre denunce da parte dei Carabinieri: a entrambi per non aver osservato l'ordine di comportarsi in modo tale da non diffondere il virus, e a lui anche per peculato per aver utilizzato il mezzo di trasporto per motivi privati. (ANSA)
MF-CSN
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1