martedì, 25 febbraio 2020
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

09.01.2012

Unicredit, in partenza l'aumento di capitale


 Federico Ghizzoni, Ad Unicredit
Federico Ghizzoni, Ad Unicredit

MILANO
Occhi puntati oggi sull'apertura delle borse europee ma soprattutto su Unicredit e il comparto bancario su Piazza Affari.Unicredit ripartirà da 2,62 euro per azione, dopo una settimana di crolli come mai aveva conosciuto e nel giorno della partenza dell'aumento di capitale. Dopo la bufera in Borsa che ha portato i titoli a perdere il 38% dall'annuncio del prezzo dell'aumento (1,943 euro per azione), l'aumento incorpora ancora uno sconto di circa il 26% (era del 43% all'annuncio), con un pool di 26 banche si è impegnato a sottoscrivere l'inoptato. Oggi azioni e diritti verranno trattati separatamente e Borsa Italiana ne ha già rettificato il valore, i titoli ordinari si presentano alla riapertura con un valore di 2,622 euro mentre i diritti valgono teoricamente 1,359 euro.
«Siamo convinti di aver fatto la scelta giusta perché entrano 7,5 miliardi che ci porteranno nel gruppo di testa delle banche europee per livello di Core Tier 1», ha affermato l'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni: «Pensiamo che quella dell'aumento di capitale sia la strada giusta per mettere la banca nelle condizioni ottimali. Saremo ancora più solidi con tutti i requisiti allineati non solo ai livelli richiesti oggi ma anche per il futuro». Gli impegni dei grandi soci ammontano a circa il 24% - più o meno 1,8 miliardi - ne restano altri 5,7 miliardi da reperire sul mercato. È immaginabile che BofA Merrill Lynch e Mediobanca che coordinano il consorzio stiano cercando investitori.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1