21 aprile 2019

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Il viaggio tappa per tappa

31.07.2012

La 500 gialla è in vista
di Göteborg, inseguendo Querini

L'equipaggio a bordo della 500 gialla sulle tracce di Querini, alla ricerca del baccalà
L'equipaggio a bordo della 500 gialla sulle tracce di Querini, alla ricerca del baccalà

VICENZA. Sono in vista di Göteborg, nella Svezia meridionale, dove arriverano in serata e domani contano già di essere in marcia per il Nord, con tappa a Trondheim, in Norvegia. I vicentini sulla rotta del bacalà hanno cominciato il loro viaggio sotto buoni auspici: tempo favorevole e ritmo dettato dai limiti di velocità, «che all’estero tutti rispettano» fanno sapere dalla carovana berica. Alla guida della Fiat 500 gialla che dalle isole Lofoten ripercorrerà l’itinerario di rientro del nobile veneziano Piero Querini - che secondo la leggenda portò lo staccafisso in Italia e in Veneto - ci sono Antonio Chemello, chef di Sandrigo e rappresentante dei ristoratori Confcommercio, e Fausto Fabbris, presidente della Pro Sandrigo. Sono partiti domenica 29 luglio da Sandrigo: al seguito tre camper con la giornalista Stefania Zilio, tre cineoperatori, Carlo Pepe della Venerabile confraternità del bacalà e Ennio Dall’Amico dei Baccalà club italiani. «C’è molta curiosità attorno a noi, alcuni italiani ci hanno fermato per strada per sapere dove siamo diretti con quegli stoccafissi attaccati alla 500» commenta Chemello in una pausa del viaggio. Giovedì traghetto per Bodo verso Rost dove il viaggio entrerà nel vivo. N.M. (1- continua)

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1