25 aprile 2019

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

30.04.2013

Il Festival "Capitale in rete"

Festival Città Impresa
Festival Città Impresa

Torna - dall'8 al 12 maggio 2013 - il Festival Città Impresa. Nella sua sesta edizione, il Festival continua a coltivare la propria mission di attivazione e mobilitazione del territorio delle Venezie. Protagoniste assolute del Festival saranno, ancora una volta, le Città Impresa: Schio, Federazione dei Comuni del Camposampierese, San Daniele del Friuli. Per cinque giorni, il Festival Città Impresa animerà il territorio delle Venezie con un ricco programma di eventi, dibattiti, conferenze e workshop, e vedrà la partecipazione di autorevoli personalità del mondo dell’economia, delle istituzioni, del giornalismo, dell’industria creativa, invitati a discutere con gli opinion-maker del territorio e a portare il loro contributo alla riflessione. Il titolo della sesta edizione del Festival Città Impresa è "Capitale in rete". Discontinuità. Se crisi è un momento che separa una maniera di essere o una serie di fenomeni da un modo precedente e diverso, è lecito e doveroso iniziare a discutere e tracciare declinazioni di pensiero, di azione, di strategia nuove – e discontinue – per una trasformazione radicale del nostro sistema territoriale e del sistema-paese in generale. E’ il momento di puntare sulla creatività, nel senso etimologico del termine: puntare a creare, a crescere; puntare a sviluppare nuovi paradigmi per una cultura della creatività che, con un gioco di parole, sia davvero nuovo paradigma per coltivare la crescita. Il matematico Henri Poincaré diceva che “creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili”. L’azione a rete è, così, la base per muoversi in questa direzione: una rete che, al di là degli slogan, possa davvero collegare, metter in moto, promuovere il capitale economico, sociale e culturale, partendo dalla consapevolezza che la creatività non si stimola soltanto importando semi esogeni, ma anche scovando, recuperando e facendo crescere i semi endogeni di talento e innovazione già presenti sul territorio. Una dinamica a km0, che propaghi il polline della creatività tra attori e settori omogenei ed eterogenei. Reti di piccole e medie imprese e piattaforme distributive capaci di creare massa critica sufficiente per far valere la propria voce su un mercato globale impenetrabile e dominato da colossi mondiali; ma anche reti di territorio, che permettano di aumentare i livelli di competitività e affermare un sistema di servizi vincente a livello nazionale e internazionale; reti infrastrutturali, per far sì che le idee, le merci e le persone circolino con rapidità in un contesto metropolitano realmente competitivo. “Capitali in rete”: un esperimento di ingegneria genetica? un’alterazione innaturale del DNA del nostro territorio? l’unica soluzione efficace, forse, per produrne uno più adatto a rispondere alle esigenze specifiche del tempo che stiamo vivendo. “Capitale in rete” è il titolo della sesta edizione del Festival Città Impresa, in programma dall’8 al 12 maggio 2013. Per il sesto anno consecutivo, il Festival si farà sede di dibattito, riflessione e approfondimento per far emergere, circolare e mettere in rete quel capitale di nuove idee che è fondamentale per generare un nuovo ecosistema.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1