19 settembre 2020

Speciali

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Il diario

14.06.2011

Così si torna
a vivere
dopo la tragedia

Ciao a tutti, io sono Katsumi, la moglie di Mattia. Cosa scrivo? Ah! Ho sposato Mattia quasi 7 mesi fa però ancora non conosco bene l'Italia. Ci sono andata solo due giorni, ma sette anni fa e per lavoro, spero in futuro di poterci andare di nuovo per visitarla con un po' più di calma.
Ora in Giappone è la stagione delle piogge (anche in Italia esiste la stagione delle piogge?). In questo periodo è molto umido e piove molto ma le ragazze sono felici perché, almeno, la pelle non si secca. Nelle zone colpite dallo tsunami e dal terremoto però non sono così felici. Tra poco andrò a Kamanashi (Iwate-ken), altra zona colpita dalla catastrofe dove stanno lavorando molti volontari per pulire tutto dal fango e dalle macerie. Vado anch'io per aiutare, ma anche per lavoro, per conto di una congregazione buddista, la RKK. Siamo presenti in molte aree del Paese, anche a Sendai, e anche per questo RKK sta organizzando spedizioni di assistenza. Ci sono comunque anche molti cittadini qualunque che si prendono giorni di ferie per andare in quelle zone ad aiutare, a loro spese. E questo lo trovo bellissimo!

Sono già stata ad aprile a Sendai e Fukushima. E là come in altre parti del mondo dove ho viaggiato ho visto che le persone colpite da grandi o piccole tragedie riprendono fiducia aiutando altri che come loro sono state vittime di tragedie simili. E' un modo per tornare a vivere dopo tanto dolore...

Quando tornerò da Kamanashi vi racconterò com'è la situazione. Nel frattempo mio marito Mattia, come forse sapete, sta scrivendo un concerto per le persone colpite dallo tsunami: non vedo l'ora che finisca per sentirlo.
Ci sentiamo presto, “mata ne”,

Katsumi

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1