30 settembre 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

21.01.2020 Tags: PornHub , Yaroslav Suris , sottotitoli

Utente sordo fa causa a Pornhub: «Mancano i sottotitoli»

Il portale PornHub
Il portale PornHub

Un newyorkese, Yaroslav Suris, ha fatto causa a Pornhub. Motivo? Il popolare sito di contenuti per adulti avrebbe violato l'American Disabilities Act a causa della mancanza di sottotitoli. A riportare la notizia è il sito americano Tmz.

 

Suris, che è un abbonato premium della piattaforma, è un non udente e sostiene che, proprio a causa della mancanza dei sottotitoli, gli utenti come lui non riescono a cogliere totalmente i dialoghi tra gli attori dei filmati e, di conseguenza, fruire a pieno del prodotto. Nella denuncia Suris fa riferimento ad alcuni titoli specifici per i quali Pornhub avrebbe violato i suoi diritti di disabile. Per questo l'uomo avrebbe già formulato una richiesta economica di danni, oltre all'obbligo di inserire didascalie con i dialoghi nei filmati del sito. Suris, come riporta Afp, in passato aveva già denunciato Fox News per lo stesso motivo. 

 

Nel frattempo la risposta di Pornhub non si è fatta attendere. «Yaroslav Suris ha fatto causa a Pornhub dicendo che abbiamo impedito ai non udenti l'accesso al nostro sito - ha detto il vicepresidente, Corey Price, a Tmz -. Generalmente non commentiamo queste accuse, ma cogliamo questa occasione per sottolineare che abbiamo un'intera sezione dedicata ai contenuti con sottotitoli». 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1