19 settembre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

11.05.2019

Santarelli condivide la sua gioia: «Mio figlio è guarito dal tumore»

Elena Santarelli e il figlio con le t-shirt dedicate (Foto @Elenasantarelli)
Elena Santarelli e il figlio con le t-shirt dedicate (Foto @Elenasantarelli)

«Quando vi ho resi partecipi del problema che ci ha colpiti ho anche promesso che quando sarebbe
arrivata la tanto attesa comunicazione della fine delle cure l’avrei condivisa con tutti voi. Ecco quel giorno è arrivato: Giacomo finalmente è in «follow up»! Pochi giorni fa ha fatto la sua ultima terapia e i vari controlli hanno dimostrato che il nostro bellissimo bambino ha vinto questa battaglia».

 

È la gioia di Elena Santarelli, che con un lungo post su Instagram annuncia che il figlio, 9 anni, ha sconfitto un tumore cerebrale maligno. «Oggi voglio testimoniare una storia a lieto fine - scrive la
showgirl, sposata con l’ex calciatore Bernardo Corradi, postando una foto in cui indossa una maglietta rosa con la scritta ’It’s a wonderful day’ - per dare speranza a tante famiglie che ancora lottano o che si troveranno a lottare. Giacomo ha vinto la sua battaglia su un tumore cerebrale maligno e solo ora voglio condividere questo particolare, sperando possa infondere positività a molte famiglie, ma ricordando che ogni bambino ha la sua storia e il suo percorso».

 

«Quando si affronta un percorso così a volte non respiri dopo aver sentito altre storie. Il mio consiglio è quello di vivere la propria storia senza fare troppi confronti, affidandosi ai medici che hanno in cura in nostri bambini». Nel post anche una lunga serie di ringraziamenti a medici, infermieri e sanitari che hanno seguito Giacomo e la sua famiglia, ma anche agli »amici che ci sono stati e che ci
saranno« e a »voi followers - sottolinea Santarelli - che avete pregato in silenzio per noi facendoci sentire meno soli».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1