18 novembre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Finestra sul mondo

14.09.2019

Rossi, casco in onore della piadina per "mangiarsi" Misano

Il sole che prende la forma di una piadina e la luna che diventa una fetta d’anguria, bianca, rossa e verde. Valentino Rossi domani correrà il GP di San Marino e della Riviera di Rimini con un'inedita e, come al solito, evocativa e divertente grafica colorata del nuovo casco AGV, brand acquisito dalla vicentina Dainese nel 2007.

Rossi, con "Menù Misano", rende omaggio alla gara del Motomondiale e alle tradizioni locali, ideato assieme all’amico e artista Aldo Drudi.  Le usanze culinarie romagnole sono rappresentate sul casco di Valentino attraverso i due simboli da sempre presenti sull’equipaggiamento del Dottore: il sole, che prende la forma di una piadina, e la luna, che è qui una fetta d’anguria. Sul casco sono sempre presenti le icone classiche delle grafiche di Valentino, come i suoi cani e il gatto in veste di fan club.

 

Anche Franco Morbidelli rende omaggio a Gianni Rolando, pilota degli anni ‘70 e ‘80 della classe 500, ma soprattutto amico di Franco sin dagli inizi della sua carriera. L’italo-brasiliano porta domani in pista un casco AGV bianco e rosso, replica di quello indossato ai tempi dal pilota piemontese.

 

Anche qui il tocco è quello di Aldo Drudi, che ha rinnovato la livrea dell’AGV Pista GP R: sulla sommità della calotta spiccano le bandiere italiana e brasiliana, mentre sul retro svetta il numero 21.
Il casco di Franco sarà messo all’asta da Rolando stesso e il ricavato sarà donato allo IOR, l’Istituto Oncologico Romagnolo.

 


Ieri, nel frattempo, sul circuito di Misano, Renzo Rosso (in cappellino LR Vicenza) ha  lanciato la collaborazione Diesel x Alpinestars, incontrando numerosi protagonisti della gara di domani tra i quali l'amico di sempre Valentino Rossi.  Si tratta di una mini-capsule all'interno della collezione autunno-inverno 2019/20 del brand del gruppo Otb-Only the brave.

Nel corso degli anni il mondo del moto-racing è stato spesso d’ispirazione per Diesel, a partire dal 1980, quando l’azienda già sponsorizzava alcune gare. Il brand ha poi continuato ad essere legato all’ambiente motociclistico dalle partnership con Ducati.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1