07 agosto 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Viaggi & Turismo

17.05.2020 Tags: Sardegna , Sardegna Covid free , vacanze , estate 2020 , "passaporto sanitario"

Sardegna Covid free
pensa a un "passaporto
sanitario" per l'estate

Arcipelago della Maddalena, Sardegna.
Arcipelago della Maddalena, Sardegna.

Il governatore della Sardegna Christian Solinas sta lavorando a un piano per garantire ai turisti ingressi sicuri nell'isola grazie a "un passaporto sanitario". Solinas ha spiegato che per dimostrare la negatività al coronavirus «serviranno i tamponi. Per questo chiediamo la liberalizzazione a livello nazionale», ha detto, aggiungendo che la Sardegna vuole essere una «destinazione Covid free». 

 

«La Sardegna è una destinazione Covid free, aimturisti chiederemo un passaporto sanitario», lo dice il governatore Christian Solinas in una intervista al Sole 24 ore.
«Siamo stati i primi in italia a chiudere porti e aeroporti oggi dobbiamo capitalizzare questo sacrificio mantenendo la percezione a livello internazionale che questa è una destinazione turistica Covid free», afferma Solinas.

«Pensiamo a un sistema di controlli in ingresso che se da una parte possono apparire come un aggravio dall’altro offrono un plus al turista che potrà trovare appena sbarcato un affievolimento delle misure di sicurezza con la possibilità di godere di una vacanza in serenità», per questo «ogni turista dovrà avere un passaporto sanitario - aggiunge Solinas -. Che si traduce in estrema sintesi nella richiesta per chi voglia trascorrere le vacanze nell’isola di un certificato di negatività al virus che non sia anteriore a sette giorni dalla partenza».

Sarà possibile attraverso i tamponi: «Per questo chiediamo la liberalizzazione a livello nazionale, come già accade all’estero, in modo da consentire ai cittadini di poterli fare in laboratorio vicino a casa. Il Governo dovrebbe affrontare questo tema».

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1