15 agosto 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Viaggi & Turismo

16.03.2020

Favole e tour virtuali
nei musei del Veneto
senza uscire di casa

Il logo dell'iniziativa "Mostriciattoli nella rete"
Il logo dell'iniziativa "Mostriciattoli nella rete"

Appuntamenti quotidiani con aperitivi «virtuali», tour virtuali all’interno dei musei, racconti e video. È quello che offrono i musei della Direzione regionale del Veneto nelle proprie pagine Facebook, in questo periodo di chiusura per l’emergenza coronavirus.

 

Al servizio aderiscono:

la Galleria Giorgio Franchetti alla Cà d’Oro,

il Museo Archeologico Nazionale di Venezia,

il Museo d’Arte Orientale di Venezia,

il Museo di Palazzo Grimani, il Museo Archeologico Nazionale di Adria
(Rovigo),

il Museo Nazionale Archeologico di Altino,

Villa Pisani di Stra,

il Museo Archeologico Nazionale Atestino,

il Museo Nazionale Concordiese,

il Museo dell’Archeologia del mare di Caorle,

il Museo della Collezione Salce di Treviso.

 

«Tutti i nostri musei - informa la direzione - sono dotati di una pagina Facebook dove i visitatori potranno trovare e vedere in questi giorni di chiusura tantissime iniziative interessanti e atte a far scoprire le collezioni».

 

FAVOLE E LETTURE ON LINE PER BAMBINI E RAGAZZI

A partire dal 18 marzo ogni pomeriggio attori e attrici della Fondazione Aida di Verona capitanati dal condirettore artistico Pino Costalunga condurranno online, su Cisco Webex, un ciclo di letture per i ragazzi dal titolo "Mostriciattoli nella rete". 

 

“Abbiamo pensato – spiega Meri Malaguti, direttore Fondazione Aida - a un modo diverso per stare assieme, in questo momento dove ci viene richiesto di stare da soli nelle proprie case. Lo faremo raccontando a più ragazzi e famiglie, nello stesso momento, alcuni classici che fanno riferimento al tema dei mostri, così come si presenta il coronavirus, anzi un mostriciattolo solo perché è piccolo”. Al termine di ogni lettura seguirà un dialogo con l’attore .

 

Perpartecipare è sufficiente scrivere a fondazione@fondazioneaida.it. Al momento della prenotazione verrà inviata una email con i dettagli per l’accesso alla piattaforma Cisco Weber che avviene previa installazione dell’App dedicata. E' possibile effettuare una donazione libera per sostenere questa realtà teatrale,  la più longeva in Veneto e riconosciuta a livello ministeriale per l’attività teatrale dedicata ai ragazzi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1