20 novembre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Auto

05.08.2019

Pagani firma l’hypercar da sogno Huayra BC Roadster

L'ultima creazione milionaria del genio dell'automobile Horacio Pagani è la hypercar da sogno Huayra BC Roadster. Realizzata sulla base meccanica della versione scoperta della supersportiva Huayra, né è la versione più estrema sia per performance sia per livello tecnico e raffinatezza. Prodotta in soli 40 esemplari, buona parte dei quali già prenotati a scatola chiusa dagli appassionati di auto esclusive di mezzo mondo, viene proposta allo stratosferico prezzo 'base' di 3.085.000 euro più Iva e tasse di immatricolazione.

 

Sviluppata intorno a una monoscocca in Carbo-Triax HP62 e Carbo-Titanium HP62 G2, materiali hi-tech con fibre composite di carbonio estremamente leggeri e resistenti, integrata da due telaietti tubolari in acciaio, uno all'anteriore e un o al posteriore, monta un nuovo motore a 12 cilindri da oltre 800 cv, in grado di erogare una coppia 'monstre' di 1050 Nm già da 2.000 giri al minuto, scaricata a terra tramite le ruote posteriori.

Si tratta di un'unità biturbo di 5.980 cc con architettura a V di 60 gradi, dotata di 36 valvole, che è stata sviluppata da Mercedes-AMG specificamente per la Pagani.

 

Grazie a un peso contenuto in soli 1.250 kg, quest'auto promette emozioni da... "navicella spaziale": è in grado di curvare con accelerazioni laterali sino a oltre 1.9 G, può superare abbondantemente i 300 km/h ed è in grado di riprendere in maniera fulminea praticamente a ogni andatura.


Equipaggiata con un cambio Xtrac AMT trasversale a 7 rapporti con differenziale elettromeccanico, prevede sospensioni a doppi bracci a triangolo indipendenti, forgiati in lega di alluminio, molle elicoidali e ammortizzatori controllati elettronicamente.

L'impianto frenante è firmato dalla Brembo: prevede 4 dischi ventilati carbo-ceramici, davanti ci sono dei 398ž36 mm con pinze monolitiche a 6 pistoni, dietro dei 380ž34 mm con pinze monolitiche a 4 pistoni. Le ruote, all'avantreno da 20 pollici e al retrotreno da 21 pollici, calzano dei Pirelli P Zero Trofeo R di dimensioni 265/30 R20 e 355/25 R21.

Instant classic da collezione, si tratta, sottolineano dall'azienda di San Cesario sul Panaro, "di un tributo alla ricerca scientifica, alla bellezza, all'unicità. Una sfida tecnica senza precedenti".

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1