21 agosto 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Miss provincia di Vicenza

14.08.2019

Valentina, studentessa poliglotta
«Vorrei lavorare nel marketing»

Prosegue con la presentazione delle candidate la marcia di avvicinamento al titolo di Miss Provincia 2019, la manifestazione promossa da Il Giornale di Vicenza e Tva Vicenza, con il patrocinio della Provincia, che culminerà con la serata finale in programma il 5 settembre a villa Cordellina Lombardi, a Montecchio Maggiore. Ogni giorno, le pagine del quotidiano danno spazio a una delle 20 concorrenti, presentandola ai lettori che potranno partecipare alla votazione per assegnare il titolo di Miss Il Giornale di Vicenza, una delle fasce in palio. Come? Ogni giorno, fino al primo settembre incluso, sarà pubblicato un coupon da compilare, ritagliare e consegnare (o inviare) alla redazione di via Fermi 205, entro il 2 settembre. Sul tagliando andrà indicato il nome della candidata che si desidera sostenere.

 

FOTOGALLERY: LE ASPIRANTI AL TITOLO

 

Oggi tocca a Valentina Menga, 19 anni, di Marostica, presentarsi ai lettori. La studentessa, diplomata al liceo linguistico Brocchi di Bassano e iscritta al corso di laurea in inglese di Economia aziendale, con indirizzo Business administration and management, conosce quattro lingue straniere: «Il russo, grazie a mia mamma che è di origini moscovite, poi l'inglese, il francese e lo spagnolo». Non a caso, i viaggi per lei sono come ossigeno: «Mi piace conoscere culture diverse». Dopo gli studi, «mi piacerebbe trovare lavoro nell'ambito finanziario e nel marketing, magari all'estero, per seguire le orme di mio papà, che è un dirigente finanziario». Ma la prossima sfida ha un sapore un po' diverso: «Ho già avuto esperienza nel campo dei concorsi di bellezza. Due anni fa ho partecipato a Miss Mondo. Tutto è iniziato grazie a una mia amica, l'ho fatto per divertirmi e alla fine ho vinto a livello provinciale, aggiudicandomi la fascia di prefinalista nazionale e poi quella di finalista nazionale. In seguito, ho partecipato a sfilate e shooting fotografici. Non mi dispiacerebbe lavorare a Milano come modella, ma ora mi concentro sugli studi». A Miss Provincia è la seconda occasione: «Mi piacerebbe essere notata per poi collaborare con una tv, magari come conduttrice di un programma culturale o sportivo. Sportiva lo sono sin da piccola. Ho praticato pattinaggio artistico per cinque anni, danza, pallavolo, nuoto e ora palestra». Nel tempo libero la concorrente si diletta nella fotografia dei paesaggi e suona il pianoforte: «I miei autori preferiti? Mozart, Chopin e Beethoven».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1