13 dicembre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Miss provincia di Vicenza

21.08.2019

Dai defilé ai segreti della moda
Per Diletta la vita è la passerella

Una nuova aspirante reginetta al titolo di Miss Provincia 2019 si racconta ai lettori. Proseguono le votazioni per il concorso di bellezza promosso da Il Giornale di Vicenza e Tva Vicenza, con il patrocinio della Provincia, che culminerà con la serata finale del 5 settembre a villa Cordellina Lombardi, a Montecchio Maggiore. Giorno per giorno, le nostre pagine danno spazio, una dopo l'altra, alle 20 concorrenti che si contendono il titolo di Miss Il Giornale di Vicenza, una delle fasce in palio. Come? Ogni giorno, fino al primo settembre incluso, su questa pagina sarà pubblicato un coupon da compilare, ritagliare e consegnare (o inviare) alla redazione di via Fermi 205. Si riterranno valide le schede ricevute entro il 2 settembre. Da indicare sul tagliando il nome della candidata che si desidera sostenere.

 

FOTOGALLERY: LE ASPIRANTI AL TITOLO

 

La carrellata di miss prosegue con Diletta Varotto, 19enne di Abano Terme. È diplomata in Design della moda al liceo artistico Pietro Selvatico di Padova. Iscritta a un corso post diploma per diventare "fashion coordinator", è impegnata nello studio dei processi produttivi che stanno alla base delle creazioni di moda. Un mondo in cui ha deciso di mettere radici. «Appena conseguirò l'attestato di tecnico superiore della moda potrò lavorare in un'azienda, punterò su brand importanti, sono disposta anche a spostarmi. Il mio sogno, in verità, è diventare una stilista, ma mi sto specializzando anche sugli aspetti più tecnici. Una volta approfonditi, ho intenzione di iscrivermi allo Iuav di Venezia e studiare la parte creativa». Della moda, la concorrente conosce anche un altro fronte: «Da quasi un anno partecipo a concorsi di bellezza per puro divertimento. Tutto è iniziato grazie a un mio amico che conosceva gli organizzatori di alcuni concorsi e mi ha suggerito di provarci perché avrei potuto ottenere dei buoni risultati. Così è stato, mi sono trovata bene anche con le ragazze, è stata una bella esperienza che mi ha anche permesso di fare qualche piccolo lavoro come hostess. Ho anche frequentato un corso di portamento e ora sto attendendo che il mio book fotografico sia completo per poi propormi». Di sé dice: «Sono responsabile, solare ed esigo molto da me stessa». Nel tempo libero disegna e frequenta la palestra, e sulla sua fonte di ispirazione non ha dubbi: «Coco Chanel. Negli anni Venti ha stravolto il modo di vestire, rappresentando un punto di rottura».

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1