14 ottobre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

I commessi dell'anno

07.10.2019

Vania e Giovanni
insieme in vetta
alla graduatoria

La sfida ha preso il via e l’entusiasmo è già nell’aria da qualche settimana. Molti lettori del Giornale di Vicenza, infatti, hanno deciso di aderire alla gara per eleggere “I commessi dell’anno” di Vicenza e provincia votando il proprio beniamino o la propria addetta alle vendite preferita. La novità, rispetto alla passata edizione, è che la gara è raddoppiata. Ad essere premiati, infatti, saranno il re e la regina delle vendite. Per questo due sono le classifiche provvisorie che, a un paio di settimane dall’inizio del contest, vedono già un avvincente testa a testa tra le posizioni di vertice. Tra le donne in vetta spicca il nome di Vania Dall’Olmo del “Panificio Dalle Molle” di Malo con 1359 punti, segue a breve distanza Fabiola De Tomasi del “Panificio Pellizzaro” di Altavilla con 1033 e poco sotto la giovane Sara Trapani de “La Bottega cartolibreria”, sempre di Altavilla, con 1001. Tra gli uomini, invece, primo posto per Giovanni Dalla Valle dell’“Armeria Ferrari” di Cornedo con 540 punti, secondo per Andrea Variati di “Pull&Bear” del Centro commerciale Palladio di Vicenza con 298 e terzo per Alessandro Muzzi di “Snipes”, sempre al Centro commerciale Palladio di Vicenza, con 236. Ogni giorno stiamo andando a conoscere i protagonisti della classifica, intervistandoli e cercando di capire perché la clientela non può fare a meno dei loro consigli. Ai lettori del giornale e ai supporter va invece il compito di far pervenire quanto prima i coupon alla nostra redazione di modo da sapere chi sono i loro commessi preferiti ed avere la possibilità di andarli a trovare. Ma a chi è rivolta la sfida “I commessi dell’anno”? La risposta è presto detta: a tutti. Non ci sono limitazioni, dunque, nemmeno per chi ha già partecipato all’edizione del 2017. Ogni dipendente o titolare, purché di lavoro sia a contatto con la clientela, sarà il benvenuto per questa divertente gara che già due anni fa aveva animato la città e la provincia. Ricordiamo che per votare è sufficiente scrivere sopra ogni tagliando il nome e il cognome della commessa o del commesso che si desidera segnalare (è valido soltanto un nominativo per ogni coupon), il punto vendita in cui lavora e dove si trova il negozio. Le schede dovranno poi essere spedite o consegnate a mano nella redazione del GdV in via Fermi 205 a Vicenza. Saranno validi solamente i coupon originali, ritagliati dalle pagine del giornale. Niente fotocopie o simili. I voti per le classifiche parziali verranno conteggiati in base ai tagliandi consegnati di settimana in settimana e le graduatorie saranno pubblicate con la medesima cadenza. Nell’esprimere la propria preferenza si dovrà tenere conto della bravura nel servire la clientela e della professionalità. Non mancheranno, a sorpresa, le schede speciali. Una di queste è in programma martedì 8 ottobre e varrà ben 20 punti. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sara Marangon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1