01 ottobre 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Game

14.01.2020

Una sfida intuitiva e lineare che riparte ad ogni uccisione

Dead Cells è un gioco uscito ancora a metà 2018 per Xbox, PlayStation e Pc che da pochi giorni è disponibile anche su Android e Ios con i relativi DLC.

 

IL GIOCO

Il come sia stato possibile che un gioco in pixel art sia diventato così famoso è presto detto: Dead Cells è stupendo, sotto ogni punto di vista. Il progetto indipendente sviluppato da Motion Twin, un minuscolo team di sole 8 persone, ha attratto migliaia di gamer più o meno esperti grazie ad una giocabilità e un design ottimi, dotandolo di un'anima che erge il gioco sopra i suoi simili di categoria. Nella sua descrizione più didascalica, Dead Cells viene definito un "MetroidVania", ovvero appartiene a quella categoria creata dagli storici Metroid e Castelvania vecchi più di 20 anni, giochi interamente disegnati in pixel art e su vari livelli a scorrimento. Nel giro di un anno dal suo rilascio, Dead Cells è stato uno dei giochi con la votazione più alta della critica e del pubblico, vincendo anche numerosi premi in vari stati come miglior gioco autoprodotto.

 

LA STORIA

La brevissima introduzione della storia, che si ripete dopo ogni morte o fine gioco, mostra un mucchio di cellule che prendono forma umanoide all'interno di un'angusta prigione sotterranea. Il perché di questo eterno ritorno nella sala iniziale viene spiegato un pochino alla volta dopo ogni completamento del gioco e grazie alla possibilità di parlare con i vari personaggi che si incontrano nel corso dell'avventura, commercianti di oggetti o di anime, che regalano brevi accenni inediti al passato, pur non svelando mai troppo, come nel genere alla Dark Souls.

 

LE MECCANICHE

Il fatto che alla fine dell'avventura bisogni ripartire con una di nuova, rende Dead Cells estremamente giocabile e manipolabile fino in fondo, già alla quarta o quinta volta il giocatore si trova incentivato a continuare a cambiare equipaggiamento e strategia, un continuo cambio di situazioni che appassiona molto.

Essendo poi un derivato dei platform, il gioco è abbastanza intuitivo e lineare, le meccaniche cambiano esclusivamente in base al proprio item set. Se per esempio si è dotati di una balestra e di una spada, bisognerà scegliere con quale oggetto iniziare il combattimento contro i nemici, continuando a variare tra gli oggetti a disposizione per prendere vantaggio. Dead Cells regala al giocatore una solida esperienza di gioco grazie alla trama oscura e al gameplay, le mutazioni che si sbloccano permanentemente consentono poi di ricominciare l'avventura ancora più forti e prestanti della precedente.

Massimo Dagli Orti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1