17 febbraio 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Game

07.01.2020

L'oca combina guai, dà fastidio agli abitanti in fattoria e diverte

IL GIOCO

Uscito ancora ad inizio ottobre per Switch e Pc, in anteprima sull'Epic Games Launcher, da meno di due settimane Untitled Goose Game è finalmente disponibile per ogni console. Il gioco parte da un presupposto molto importante: essere un volatile da cortile che combina guai è interessante. Non c'è una storia in Untitled Goose Game e neppure un'introduzione (a momenti non c'era neppure un titolo) ma si impersonifica semplicemente un'oca. Quella che si controlla e che inizia la partita nella sua tana, a pochi passi da una bella fattoria con orto, fiumiciattolo e stalla e poco importa se una qualche personaggio in-game ci si affida per portare a termine una serie di compiti casuali. Untitled Goose Game è un gioco divertente proprio perché la maggior parte delle missioni bisogna eseguirle senza un criterio ben strutturato, ma sta tutto nelle scelte del giocatore.

 

LE AZIONI

In questa assurda opera creata da House House si pensa come un'oca e si agisce come un'oca. Nelle enciclopedie e su internet si scopre che questi strani uccelli corrono, starnazzano e sbattono le ali con poca grazia e di sovente attaccano animali più grandi di loro se danno fastidio anche se raramente compiono atti malavitosi. La fedina penale del protagonista è invece piena zeppa azioni criminose, per lo più compiute tramite il suo becco e tutto ciò, grazie all'estrema ironia dei creatori, è esilarante. Ad esempio viene richiesto di bagnare un povero giardiniere, di rubare il suo cibo e di gettare ii suoi attrezzi nel lago. Il cortile dell'anziano signore è puntellato di oggetti con cui interagire, privi però dei soliti indicatori o spiegazioni. Spetta dunque al giocatore capire come sfruttare al meglio l'ambiente e gli oggetti, ogni missione è sostanzialmente una prova di abilità unica.

 

IL TIPO

Untitled Goose Game è un platform/puzzle con impostazione sandbox e una buona componente stealth. La simpatica oca ha l'unica missione di dare fastidio agli umani in vari modi e far divertire il giocatore, nulla di più. Il gioco è stato sviluppato con poco budget e si vede anche se non ha però ambizioni che vadano oltre la sua natura e riesce perfettamente nel suo intento, ovvero creare un'esperienza unica e diversa dalle solite, semplice e colorata, ma con un buon livello di sfida. I pochi difetti, date le premesse, sono che, passati i primi livelli, per un gamer il gioco può diventare un po' ripetitivo e monotono, anche se il divertimento è sempre assicurato.

Massimo Degli Orti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1