24 aprile 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Video

09.06.2015

Liberi di volare in Valtellina

Questo video non può essere visualizzato.
Non si è accettata la cookie policy.

A 700 metri d’altezza tra Albaredo per San Marco e Bema in provincia di Sondrio, il sogno può diventare realtà. Agganciati a un cavo metallico è possibile provare l’ebbrezza di volare per una distanza di 1,5 km a 120 Km orari. La base prevede due tipologie di volo. La prima, per rompere gli indugi, meno pendente e con il picco massimo di velocità raggiunta. La seconda con una distanza ristretta e una pendenza maggiore, così da aumentare la velocità e amplificare una sensazione del volo molto più d’impatto. L'idea è nata dalla volontà dei cittadini e di alcuni imprenditori del luogo, con lo scopo di valorizzare la montagna, non solo come attrazione turistica, ma anche come sport estremo. Un investimento di oltre un milione di euro, che ha portato alla realizzazione di un avanzato impianto di volo tra i più importanti e rinomati in Europa. A questo si dovranno aggiungere altri 100 mila euro, che verranno utilizzati per la costruzione di un parco avventura, dove verranno messe alla prova le abilità fisiche dei partecipanti attraverso percorsi nel bosco e tra gli alberi. Non è l'unico parco a tema d'Italia: in Basilicata c'è il famoso volo dell'angelo e un altro impianto simile fa ''volare'' a Latina, nel Laziodi Edoardo Bianchi

None
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1