20 aprile 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

05.02.2013

Fare per fermare il declino
Gli incontri a Bassano e Vicenza

Gli incontri affronteranno anche il tema del lavoro giovanile
Gli incontri affronteranno anche il tema del lavoro giovanile

Fare per Fermare il Declino, il Movimento guidato da Oscar Giannino, promuove una serie di incontri e dibattiti sul tema lavoro e occupazione incontrando i rappresentanti delle forze sociali nelle province di Vicenza, Padova e Rovigo.

Questa la scaletta degli appuntamenti previsti:
mercoledì 6 Febbraio - ore 20,30 Sala Bellavitis di Bassano del Grappa
giovedì 7 Febbraio - ore 20,30 Salone PT di Villa Lattes a Vicenza
mercoledì 13 Febbraio - ore 20,30 Sala della Gran Guardia di Rovigo
venerdì 15 Febbraio – ore 20,30 ex Fornace Carotta a Padova

Un calendario di incontri – chiarisce Franco Bocchini, Capolista al Senato – che ha l’obiettivo di attivare un dialogo ed un confronto con il mondo del lavoro e superare così il pregiudizio che tende a confinare il neo movimento nel ristretto ambito delle c.d. partite Iva, delle libere professioni e dell’imprenditoria, allontandolo dalle problematiche del lavoro dipendente e dal pubblico impiego.

Niente di più lontano dalla realtà – incalza Aldo Agostini, candidato alla Camera in Veneto1 – perché "Il lavoro che manca, il lavoro che cambia", così si è scelto di titolare gli appuntamenti, intende presentare alle parti sociali le proposte sintetizzate nei 10 punti del manifesto con cui Giannino e i suoi seguaci intendono ridare slancio al Paese e far ripartire la crescita. Si parlerà di come far ridurre la pressione fiscale di almeno 5 punti in 5 anni, di come sostenere i livelli di reddito di chi momentaneamente perde il lavoro anziché tutelare il posto di lavoro esistente o le imprese inefficienti, di come liberare le potenzialità di crescita, lavoro e creatività dei giovani e delle donne, di come ridare alla scuola e all’università il ruolo di volano dell’emancipazione sociale delle nuove generazioni.

Il ciclo di incontri si concluderà lunedì 18 febbraio con l’evento intitolato “I giovani e il lavoro che non c'è” promosso per approfondire specificamente le tematiche del lavoro giovanile. L’incontro si terrà a Dueville, nel Teatro Businelli, con la partecipazione di Sandro Brusco, Professor and Chair at Economics Department, Stony Brook University - New York, uno dei sette fondatori di FARE per Fermare il declino.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1