24 ottobre 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

04.10.2019 Tags: Vicenza , ViWine Festival

ViWine, a Vicenza arriva il primo festival del vino

Prende il via oggi, venerdì 4 ottobre, la prima edizione di ViWine Festival. Arte, vino e sapori, uniti ai colori e ai profumi tipici dell’autunno, daranno vita a una tre giorni, fino a domenica 6 ottobre, dedicata alle eccellenze vitivinicole ed enogastronomiche del territorio locale. Un evento, organizzato da Ancora Impresa con la fondamentale collaborazione di Comune di Vicenza e Confcommercio, nato dalla passione per il nettare di Bacco, allo scopo di accompagnare i visitatori in un mondo emozionale e sensoriale unico, intimamente legato al proprio territorio.

 

La cerimonia inaugurale si terrà venerdì 4 ottobre alle 20 in piazza dei Signori, alla presenza del sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, dell’assessore alle attività produttive del Comune di Vicenza, Silvio Giovine, e dell’assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Veneto, Elena Donazzan.

 

Saranno più di 30 le case vitivinicole vicentine che, tra piazza dei Signori e piazza delle Erbe, si faranno conoscere attraverso degustazioni al grande pubblico di visitatori. Gli appassionati del vino saranno anche guidati dai sommelier FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori) in un tour sensoriale attraverso percorsi enogastronomici a tema e masterclass, che valorizzeranno a 360 gradi le eccellenze del territorio vicentino. Un viaggio che coinvolgerà tutti i territori del patrimonio vitivinicolo locale grazie alla speciale collaborazione del Consorzio Tutela Vini DOC Colli Berici e Vicenza e del Consorzio Tutela Vini DOC Gambellara. 

 

Sabato 6 e domenica 7 ottobre alle 18, il viaggio tra le eccellenze vinicole vicentine porterà a conoscere, rispettivamente, il merlot e i vini autoctoni del capoluogo berico.

I percorsi enogastronomici guideranno invece, sabato 6 ottobre, i visitatori alla scoperta del Tai e dei sapori del Baccalà, dalle 18 alle 19, il viaggio continuerà poi dalle 21 alle 22, con il Gambellara Doc e i formaggi del territorio. Mentre, domenica 7, dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 21, saranno il Durello e i frutti del nostro mare, ma anche il Cabernet e i salumi del territorio i protagonisti delle degustazioni.

 

ViWine Festival proporrà un percorso enogastronomico che coinvolgerà anche tutti gli esercizi pubblici del centro storico, che porteranno, all’esterno delle loro attività, le specialità culinarie tipiche del territorio vicentino. Inoltre, grazie alla collaborazione di Confcommercio e degli esercizi pubblici, le vetrine e i negozi del centro storico saranno allestiti per l’occasione, creando così un’atmosfera unica e magica. Ospite d’eccezione Ferrari Trento. Il campione mondiale, nominato “Sparkling wine producer of the year” nell’ambito del Champagne & Sparkling Wine World Championships 2019, porterà gli appassionati delle bollicine in un percorso sensoriale ed emozionale unico, accompagnato da abbinamenti enogastronomici studiati ad hoc per ogni degustazione.

 

Al pubblico sarà proposto l’acquisto, presso le casse adibite in piazza dei Signori, di speciali Token: dei gettoni che permetteranno ai visitatori di conoscere e assaporare il vino delle oltre 30 aziende vinicole vicentine presenti. Una tre giorni che darà vita, anche a incontri culturali, presentazioni di libri e talk tematici, che si terranno in piazza dei Signori, allo scopo di divulgare e valorizzare la cultura del nettare di Bacco, patrimonio che da sempre contraddistingue il territorio vicentino. In particolare, Coldiretti Vicenza porterà in piazza alcune discussioni per presentare proprio il mondo vinicolo oggi, tra strategie e prospettive.

 

Programma

 

Venerdì 4 ottobre 19 - "Generazione Z al lavoro: I mestieri del vino, work/crafts around the vineyard"

Sabato 5 ottobre 19 - "A come Autoctono, B come Bio, C come Clima... R come Resilienti: I nuovi orizzonti della sostenibilità" con Andrea Mattiello, Alessandro Pialli, Marcello Gottardi e Diego Minuzzo.

Domenica 5 ottobre 19 - "Le Signore della Vigna" con Diletta Tonello, Michela Menti ed Eleonora Gottardi

Una serie di talk tematici, in collaborazione con la “Fondazione Studi Universitari di Vicenza”, dal titolo “In Vino Veritas”, approfondirà temi legati all’enologia, spiegando anche che cosa si nasconde dietro la comunicazione di chi fa il vino.

Domenica 5 ottobre alle 16.30, lo chef Stellato Lorenzo Cogo racconterà il suo documentario-film sullo stoccafisso “A fish out of water”, presentato alla 76ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. 

Protagonisti del documentario il viaggio, gli incontri e le fusioni in cucina dello chef Cogo, partito alla volta della Norvegia, alla ricerca dell'origine di uno degli ingredienti storici più apprezzati in Italia: il nostro Baccalà.

 

Spazio anche per l’intrattenimento dei più piccoli. In piazza dei Signori, sabato 5 ottobre alle 17, il duo Tiracche Matte, allieterà i visitatori con uno spettacolo di giocoleria ed equilibrismo.

Grazie, invece, alla speciale collaborazione con la Fattoria Didattica di Lucia Zaccaria, piazza Biade, sabato 5 dalle 16, e domenica 6 dalle 11.30, si animerà con laboratori creativi a tema, giochi di una volta, pittura e disegno, zucchero filato e gadgets.

A cornice del ricco calendario di eventi, vi saranno anche momenti dedicati alla riscoperta degli angoli più nascosti e suggestivi della città di Vicenza, grazie all’iniziativa “Antiche Botteghe e Portoni Segreti” di Confartigianato. Con partenza dalla Basilica, sabato 5 ottobre, dalle 16 alle 19, si ripercorreranno i luoghi più significativi legati alla storia dell’acqua e dell’artigianato. Il tour si concluderà nei giardini segreti di via Lioy, dove i visitatori saranno accolti da un momento di intrattenimento, curato da Vicenza In Lirica, oltre alla degustazione di un vino.

Non mancheranno momenti dedicati alla musica in piazza dei Signori, venerdì 4, dalle 21, con dj Andrea Castello e sabato 5 ottobre con il live show di Luca B.

Mentre, domenica 6 ottobre, entrerà in scena, a partire dalle 19, dj Luciano Gaggia con il format “Cento%100 VINIli” e Djforever: realtà creata per veicolare la vendita del vino al mondo della notte lanciando un forte messaggio al "Bere Consapevole e di Qualità". Con lui, ospite d’eccezione, il Campione Europeo Boxe Supergallo, Luca Rigoldi.

 

ViWine Festival abbraccia anche l’ambiente e promuove il plastic free. Tutte le aree food, adibite in piazza dei Signori e in piazza delle Erbe, saranno dotate di posate e forchette in materiale biodegradabile. Una scelta volta a sostenere la lotta mondiale alla plastica monouso, accogliendo anche la campagna lanciata dal Ministero dell’Ambiente per ridurre proprio l’uso della plastica usa e getta, il principale killer del nostro ambiente.

 

Per tutta la durata dell’evento sarà possibile visitare la mostra fotografica dedicata al vino e al territorio vicentino, curata dal Circolo Fotografico Vicenza, che verrà allestita nel loggiato della Basilica palladiana, verso piazzetta Palladio.

 

Gli stand espositivi di ViWine Festival apriranno venerdì 4 ottobre dalle 18 alle 24, sabato 5 dalle 16 alle 24, domenica 6 dalle 11.30 alle 21.

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1