19 maggio 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

19.04.2019

Pasqua e Pasquetta 2019: si prenota prima e si mangia alla carta

Pasqua e Pasquetta 2019: si prenota prima e si mangia alla carta
Pasqua e Pasquetta 2019: si prenota prima e si mangia alla carta

A Pasqua non si rinuncia a piaceri della tavola e sono tanti i ristoranti che offriranno proposte dedicate per i clienti che vorranno trascorrere le festività di aprile al ristorante. Secondo TheFork, sito e app per Android e iOS che permette di prenotare in oltre 15.000 ristoranti italiani, cresce il numero di coperti prenotabili online per Pasqua e Pasquetta, in salita rispettivamente dell’80% e del 124% anno su anno. Non solo: rispetto alla media dell’anno per questa festa i clienti tendono a riservare con largo anticipo. Se normalmente si prenota last minute, infatti, per la Pasqua 2019 si riserva il tavolo fino a 24 giorni prima.

 

Le città che stanno registrando il maggior numero di prenotazioni online dei ristoranti durante Pasqua e Pasquetta 2019 sono: Roma, Firenze, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Bologna, Fiumicino, Matera e Siena. Le località che stanno registrando la maggiore crescita delle prenotazioni di ristoranti durante le festività sono: Taormina, Bellagio, Serravalle Pistoiese, Suvereto, Senigallia, Trani, Arenzano, Massa Lubrense, Malcesine e Sorrento.

 

I ristoranti continuano a preferire un’offerta alla carta per Pasqua e Pasquetta: sono circa un centinaio quelli che propongono un menù fisso per queste feste contro i 300 dello scorso anno. In particolare nelle grandi città prevale l’offerta alla carta, i menù fissi si trovano invece fuori porta e nelle località più piccole e turistiche. Scende anche il prezzo dei menù che passa da una media di 43 euro a coperto del 2018 a una media di 40 euro del 2019.   

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1