31 marzo 2020

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

News

26.02.2020

Birrifici artigianali: Birrone e Ofelia conquistano il podio

Vicentini sul podio del concorso "Birra dell'anno"
Vicentini sul podio del concorso "Birra dell'anno"

Vicentini sul podio del concorso "Birra dell'anno" di Unionbirrai al "Beer&Food Attraction" di Rimini. Una medaglia d'argento e una medaglia di bronzo, con l'aggiunta di una prestigiosa menzione e di una nomina all'interno di un'importante commissione nazionale.

Tra le 42 categorie in gara il primo gradino del podio è andato a "Ritual Lab", di Formello in provincia di Roma, miglior birrificio artigianale italiano. Ottimi piazzamenti per due piccoli birrifici artigianali vicentini.

 

IL PODIO

Secondo posto per il birrificio "Birrone" di Isola Vicentina con la birra "Scubi" nella categoria "Birre ambrate e scure, bassa fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione tedesca: vienna, marzen, monaco, schwarz, dark lager".

Terzo posto, invece, per la "La La Blend" del birrificio Ofelia di Sovizzo nella categoria "Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso frutta".

 

Inoltre "Ofelia" ha ottenuto una menzione per la "Nevermild" nella categoria "Birre ambrate, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, di ispirazione britannica: mild, british bitter, extra special bitter, irish red ale, british brown ale".

 

IL PRESIDENTE

«Nei prossimi tre anni - dichiara il presidente Vittorio Ferraris (Birrificio Sant'Andrea)  - lavoreremo profondamente all'attività di promozione del settore, anche attraverso il marchio "Indipendente Artigianale" già adottato da oltre 180 birrifici soci. Questo senza dimenticare l'attività di lobbing e il continuo confronto con i ministeri ai diversi tavoli di lavoro sulla birra artigianale in Italia».

Giancarlo Brunori
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1