17 giugno 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Il mio vino

17.07.2013

Degustare il Durello con la luna piena

Un brindisi a base di Durello
Un brindisi a base di Durello

MONTECCHIA. La luna piena si specchierà nei calici di Durello nella serata di domenica 21 luglio, al Ristorante Trengano a Montecchia di Crosara, dove per l’appunto si terrà l’originale appuntamento “Durello in luna piena” dedicato al meglio delle bollicine del Lessini Durello, in abbinamento alle specialità del territorio.
Dalle 16, orario di inizio, fino alle 23,30 sarà una vera giornata dedicata alla scoperta dei sapori del territorio e alle ricchezze di questa zona di produzione, alle porte di Verona, in attesa di brindare alla luna piena, una volta sceso il sole dietro le colline.

L’evento nasce da una collaborazione tra il Consorzio di Tutela del Lessini Durello e Strada del Vino Lessini Durello con E.Va Organizzazione Eventi e gode del patrocinio di Provincia di Verona, Comune di Montecchia, Comune di Monteforte d’Alpone, Comune di Roncà, Comune di Soave, insieme a Verona Autoctona, Consorzio Comuni BIM Adige, Le Golose della Val d’Alpone, CONI Italia.

Frutto di una felice collaborazione tra istituzioni, associazioni e mediatori territoriali, Durello in luna piena è un appuntamento nuovo ed originale, che si colloca sulla scia di una intesa attività di valorizzazione e promozione territoriale nell’Est Veronese, finalizzata a far conoscere l’elevato livello qualitativo delle produzioni.
L’appuntamento infatti punta a valorizzare i prodotti e le tipicità del territorio, con particolare riguardo alla stagionalità delle produzioni e vuole offrire a quanti vi prenderanno parte la possibilità di trascorrere una domenica alternativa, alla scoperta del gusto, all’ombra degli alberi secolari nel parco del Ristorante Tregnago.

Capire il valore della qualità delle cose prodotte dietro casa per diventare primi ambasciatori della loro indiscussa qualità. Ecco una buona sintesi di quanto questo appuntamento, dal taglio decisamente estivo, si propone di raggiungere.
Si punta a comunicare l’elevato valore qualitativo del Lessini Durello, ma si vuole comunicare anche il senso del bello e del buono di una terra integra ed incontaminata.
Si sono scelti i linguaggi più semplici e cioè quelli legati al divertimento e alla convivialità, proprio perché ciò che si acquisisce con piacere, rimane scolpito nella memoria e nel cuore.

Molte le cantine produttrici di Durello che hanno scelto di partecipare e, accanto a loro, numerosi i nomi dell’artigianato alimentare di qualità.
Sarà un’occasione per passare una domenica alternativa in famiglia, ai piedi delle colline di origine vulcanica che danno vita all’uva Durella per il Lessini Durello e alla Gaganega per il Soave.
Finché i più piccini assaporeranno il gusto di stare all’aria aperta e di godere di questo vero e proprio parco enologico, gli adulti potranno avvicinarsi al vino guidati da assaggiatori professionisti e calarsi per un giorno nel ruolo di sommelier.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1