24 agosto 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Gusto

09.01.2019

Decanter premia il Tai rosso come migliore italiano

Il tai rosso dei Colli Berici conquista Decanter, una delle più autorevoli e influenti riviste al mondo che tratta di vino, pensata per il pubblico anglosassone, ma edita in 91 Paesi, compresa la Cina, una sorta di bibbia del settore come può essere Wine Spectator negli Stati Uniti. Sul numero di febbraio 2019 del mensile (copertina in foto) all’interno del supplemento “Italy 2019” che parla esclusivamente di vini italiani, il giornalista e giudice dei Decanter World Wine Awards, Andy Howard, ha stilato una classifica con i 30 migliori vini rossi italiani in un range di prezzo dalle 10 alle 15 sterline. Al primo posto, con 95 punti su 100, si è classificato il Tai Rosso, Colli Berici, Veneto 2016, di Gianni Tessari. Howard, nella scheda che gli è valsa il primo posto lo descrive come una “interessante alternativa al Grenache, con un mix speziato, note di frutti rossi, bella combinazione tra freschezza e complessità, definendo il tai rosso un segreto ben conservato del Veneto”. Il tai rosso vicentino ha lasciato alle spalle rossi ben più conosciuti e celebrati come il Valpolicella, il Nero d’Avola e il Nebbiolo d’Alba. «È stata una piacevole sorpresa - ammette il titolare Gianni Tessari - sapevamo di avere un buon prodotto, ma non ci aspettavamo di essere premiati con il primo posto e questo ci fa piacere, anche perché viene premiata la qualità di un vitigno autoctono dei Colli Berici, poco conosciuto». AL.TO.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1