26 aprile 2019

Aree Tematiche

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Amici di Noè

20.05.2010

L'Università
di Padova
apre Policlinico
per animali

Una veterinaria controlla lo stato di salute di un setter
Una veterinaria controlla lo stato di salute di un setter

Padova. I pazienti vanno dal criceto al cavallo, e sono sempre ben accetti nel nuovo policlinico per animali, aperto dalla Facoltà di Veterinaria di Padova come prima clinica pubblica per animali del Veneto. Attiva 24 ore su 24, tecnologicamente attrezzata, la struttura ha la duplice funzione di pronto soccorso dotato di terapia intensiva e di unità didattica per gli studenti della facoltà. Il nuovo ospedale veterinario, terza clinica veterinaria del Nord Italia, sorge all’interno del campus universitario dell’Agripolis, a Legnaro (Padova). Può ospitare piccoli animali, come i porcellini d’India, e animali esotici, come i rettili, e dispone di una decina di posti per cani, una quindicina per i gatti e una stalla per gli equini. I veterinari che vi operano saranno affiancati dagli studenti di veterinaria, i quali avranno modo così di apprendere l’arte sul campo, elevando la qualità didattica della facoltà patavina.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1