martedì, 11 agosto 2020
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

28.07.2013

Cani randagi, scatta l'allarme in paese

Feroci cani randagi sono stati segnalati nella zona di Levà. ARCHIVIO
Feroci cani randagi sono stati segnalati nella zona di Levà. ARCHIVIO

MONTECCHIO PRECALCINO. Un branco di cani sta allarmando la frazione di Levà, a Montecchio Precalcino. In questi giorni, una decina di cani di taglia medio-grande sta terrorizzando la zona sud del territorio comunale. I testimoni raccontano di polli e altri animali da cortile sbranati, ma l'aggressività è stata dimostrata anche nei confronti dell'uomo.  Due persone sono state costrette a fuggire terrorizzate, perché inseguite dal branco. Tutte segnalazioni che non lasciano tranquillo il sindaco Imerio Borriero: «Per quelle stradine ci passano centinaia di persone, soprattutto per passeggiare. Nel caso non fosse possibile individuare velocemente altre soluzioni, ho già richiesto al prefetto l'autorizzazione per provvedere all'abbattimento di questi randagi. Ho intenzione di attuare tutti gli interventi necessari per tutelare la sicurezza dei cittadini». Stando a quanto accertato, i cani si rintanerebbero in una vecchia cava abbandonata, tra via Igna e via Terraglioni: uno spazio ampio sei ettari circa, ricoperto da folta vegetazione.
Tutti i particolari nel Giornale in edicola.

Marco Billo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie