Playout Serie B

Maggio all'ultimo respiro regala al Lane il primo round. A Cosenza sarà un'altra battaglia

Vicenza-Cosenza, l'esultanza dopo il gol di Maggio (FOTO TROGU)
Vicenza-Cosenza, l'esultanza dopo il gol di Maggio (FOTO TROGU)
Vicenza-Cosenza, andata playout (Foto CISCATO/TROGU)

LR VICENZA (3-4-2-1): Contini; Brosco, De Maio, Bruscagin; Maggio, Cavion, Bikel, Lukaku (28' st Dalmonte); Ranocchia (34' st Meggiorini), Da Cruz; Diaw. All. Baldini
A disposizione: Grandi, Confente, Pasini, Padella, Cappelletti, Boli, Zonta, Greco, Cester, Giacomelli, Teodorczyk

COSENZA (3-5-2): Matosevic; Rigione, Venturi (28' st Palmiero), Vaisanen; Bittante, Kongolo, Camporese, Boultam (6' pt Vallocchia), Liotti; Larrivey, Caso (28' st Zilli). All. Bisoli
A disposizione: Vigorito, Sarri, Hristov, Di Pardo, Gerbo, Voca, Arioli, Laura. All. Bisoli

ARBITRO: Fabio Maresca della sezione di Napoli

RETI: 45' st Maggio (V)

 

Vicenza-Cosenza spettacolo sugli spalti

 

SECONDO TEMPO

I biancorossi si stringono in cerchio in mezzo al campo. Grandi applausi dal pubblico del Menti, mentre la Sud continua a cantare senza sosta

50' Finisce qui! Il Vicenza batte il Cosenza nella sfida di andata dei playout grazie al gol di Maggio al novantesimo. Venerdì prossimo in Calabria il ritorno.

48' Ammonito Giacomelli per gioco falloso

47' Il Menti è una bolgia. Nervi tesi in campo, anche le panchine in campo: vola qualche spintone. Alla fine Maresca mostra il giallo a Maggio e Vallocchia

5 minuti di recupero

45' GOOOOL VICENZA MAGGIO 1-0!!!! Questa volta non c'è Var che tenga. Vicenza avanti grazie a un gol di Maggio al 90'. Grande giocata di Dalmonte che si libera di un avversario in area, conclusione da posizione impossibile con palla che si stampa sul palo dove è appostato Maggio che insacca da due passi

44' Baldini si gioca la carta Giacomelli, esce Cavion

42' Caos cambi nel Cosenza e arriva un'altra espulsione per un componente della panchina

41' Nel Cosenza esce Bittante, al suo posto Hristov

34' Nel Lane fuori Ranocchia, al suo posto Meggiorini

33' Altra occasione per il Vicenza! Sul cross morbido di Dalmonte, Diaw toglie letteralmente la palla dalla testa a Maggio (meglio piazzato) e manda alto

28' Nel Vicenza dentro Dalmonte per Lukaku. Nel Cosenza Zilli per Caso e Palmiero per Venturi

La gioia dura una manciata di minuti al Menti. Il Var richiama l'attenzione dell'arbitro: gol annullato. Sul cross di Lukaku dalla sinistra, Diaw interviene e insacca, ma cadendo tocca la palla con la mano. Tutto da rifare.

24' GOL DEL VICENZA CON DIAW MA IL VAR ANNULLA!

23' Ancora Cavion pericoloso con un tiro cross a scavalcare Matosevic, palla alta di poco

22' Ammonito Matosevic per perdita di tempo

Si alza l'urlo del Menti per spingere i biancorossi! Intanto è arrivato il dato sulle presenze: sono 10.659 i tifosi sugli spalti (1.150 gli ospiti)

18' Azione manovrata dei biancorossi, Lukaku serve Cavion che si libera di un avversario con una veronica e poi impegna Matosevic che devia in angolo

12' Ammonito Liotti per un fallo su Maggio

11' Ancora Caso pericoloso, questa volta con il sinistro, palla a lato di poco

6' Occasione Vicenza! Sul capovolgimento di fronte Da Cruz innesca Diaw che entra in area, destro potente ma impreciso e palla che termina alta

5' Serpentina di Caso che si porta a spasso mezza difesa poi cerca il tiro a giro sul secondo palo, Contini si distende e respinge

1' Si riparte al Menti, nessun cambio.

 

PRIMO TEMPO

50' Finisce qui il primo tempo: 0-0 tra Vicenza e Cosenza. Buon avvio dei biancorossi che hanno anche colpito una traversa con Cavion. Dopo lo scampato pericolo per il gol annullato a Caso, però, Vicenza che ha faticato e nel finale ha sofferto un po'. Scintille tra Bisoli e un componente della panchina biancorossa prima di imboccare il tunnel per gli spogliatoi. 

49' Pericolo in area biancorossa: sugli sviluppi di corner Venturi prova il numero in rovesciata, palla respinta dalla difesa che dopo una serie di batti e ribatti riesce a liberare.

45' 5 minuti di recupero

40' Vicenza che adesso pare faticare di più; non si riescono a trovare sbocchi davanti, né a servire Diaw

35' Si scaldano gli animi, in campo e sulle panchine. Maresca ha il suo bel da fare per riportare la calma. Espulsi il direttore sportivo e il team manager del Cosenza; ammonito invece Gerbo, in panchina.

33' GOL ANNULLATO AL COSENZA! Brividi al Menti. Il Cosenza va in gol al 30' con Caso che approfitta di un controllo non perfetto di De Maio e si invola verso la porta trafiggendo Contini. Proteste biancorosse per un fuorigioco in partenza di Caso. Il Var richiama l'arbitro che  va a rivedere l'azione. Secondo il direttore di gara l'attaccante del Cosenza disturba la giocata di De Maio e quindi il gol viene annullato per fuorigioco.

27' Traversa Vicenza! Vicenza vicinissimo al vantaggio con un bolide di Cavion dal limite: controllo di sinistro e destro al volo, con la palla che si stampa sulla traversa.

24' Buona azione di Lukaku sulla sinistra, scarico su Cavion che conclude forte ma centrale con Matosevic che controlla in due tempi.

20' In questi primi venti minuti i biancorossi stanno mettendo pressione al Cosenza. Tanta aggressività e ritmi piuttosto alti.

15' Il Vicenza prova a sfondare a sinistra con Lukaku, serie di batti e ribatti in area, palla che arriva a Brosco che prova la botta dalla distanza ma conclusione che termina abbondantemente sopra la traversa

6' Subito un cambio per il Cosenza: problemi muscolari per Boultam che lascia il posto a Vallocchia

1' Iniziata Vicenza-Cosenza. Spettacolo al Menti colorato di biancorosso in ogni settore.

 

Ore 20.30 - Squadre che fanno il loro ingresso in campo. Dalla Sud lo striscione "Per questa maglia per la nostra gente, per chi c'è sempre stato e non si pente".

 

Ore 20.20 - Pochi minuti all'inizio del match. Stadio Menti traboccante di passione, ancora tanti i tifosi in coda all'esterno. Fischi quando lo speaker nel leggere la formazione del Cosenza ha fatto il nome di Bisoli. Presente in tribuna anche il patron Renzo Rosso.

Renzo Rosso in tribuna al Menti
Renzo Rosso in tribuna al Menti
  


Ore 20 - Vicenza-Cosenza, tutto in 180 minuti. I primi 90 questa sera in un Menti da tutto esaurito. I biancorossi di Baldini arrivano a questa sfida d'andata dei playout sulla scia delle tre vittorie consecutive ottenute contro Como, Lecce e Alessandria. Confermato il modulo, quel 3-4-2-1 che sin qui ha garantito equilibrio e risultati, così come gli undici scesi in campo al Moccagatta.

In casa Cosenza l'ex (mai amato) Bisoli si dovrebbe affidare a un 3-5-2 molto prudente, ma con i temibili Caso e Larrivey davanti. 

 

Leggi anche
Vicenza-Cosenza, battaglia per cuori forti nella bolgia del Menti

Leggi anche
Verso Vicenza-Cosenza, Baldini: «Dare tutto senza pensare al ritorno. I tifosi saranno un grande spinta»

Nicola Gobbo