Serie B

Il Brescia si vendica e ne fa 3. Per il Lane missione salvezza venerdì a Frosinone

Vicenza-Brescia in campo (Foto Trogu)
Vicenza-Brescia in campo (Foto Trogu)

VICENZA (4-2-3-1): Perina; Bruscagin, Padella, Cappelletti, Barlocco; Pontisso, Cinelli; Nalini, Da Riva, Giacomelli; Meggiorini.

All.: Di Carlo

In panchina: Grandi, Valentini, Zonta, Gori, Vandeputte, Pasini, Ierardi, Beruatto, Longo, Rigoni, Agazzi, Jallow

 

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Martella; Bisoli, van de Looi, Jagiello; Bjarnason; Donnarumma, Aye.

All.: Clotet 

In panchina: Andrenacci, Karacic, Ndoj, Semprini, Labojko, Ragusa, Pajac, Papetti

 

36a giornata, risultati e classifica

 

SECONDO TEMPO

Finisce qui. Batosta per il Vicenza che perde 0-3. Venerdì giocherà a Frosinone

5' di recupero

40' Mancano 5' alla fine ma ci sarà un recupero sostanzioso per l'infortunio di Padella rimasto a lungo a terra ad inizio ripresa

35' Fuori Giacomelli, al suo posto Zonta

30' Esce Jagiello, entra Labojko. In campo anche l'ex biancorosso Ragusa al posto di Donnarumma

26' Nel Brescia entra Pajac per Martella

24' Grossa chance sciupata da Cinelli che non arriva a colpire di testa, da solo, sulla palla scodellata da Giacomelli su punizione

23' Giallo per Ndoj

20' Ammonito van de Looi

17' Nel Brescia entrano Ndoj per Bjarnason e Karacic per Mateju

11' Immediate le sostituzioni. Nel Lane dentro Pasini per Padella, Vandeputte per Nalini, Longo per Meggiorini e Jallow per Pontisso

Padella fa fatica a muoversi ed è stato caricato sulla barella dai sanitari. Esce tra gli applausi tenendosi la testa

7' È a terra Padella, attimi di grande preoccupazione, entra la barella

5' 0-3, Donnarumma Il Brescia serve il tris. In cattedra ancora Bjarnason: assist perfetto d'esterno destro per Donnarumma che deve solo spingere dentro

Comincia la ripresa, nessun cambio

 

PRIMO TEMPO

Finisce il primo tempo e forse è meglio così. Vicenza sotto di due gol al Menti

In 3' si fa malissimo il Vicenza. Prima Bjarnason servito in un fazzoletto da Donnarumma, poi il rigore assegnato per fallo di Cappelletti su Aye. Dal dischetto il 9 delle Rondinelle non ha sbagliato, Perina non ha nemmeno intuito

41' 0-2 Donnarumma

39' Rigore per il Brescia

38' Gol Brescia, Bjarnason

35' Ammonito Cinelli

32' Numero di Meggiorini in area, Joronen compie un miracolo deviando alla sua sinistra il pallone diretto all' incrocio

30' Cambia passo Nalini e accende il Vicenza: il suo mancino strozzato finisce tra le braccia del portiere

28' Ammonito Mateju

22' Occasione Brescia con Bjarnason che sugli sviluppi di una punizione gira di prima intenzione verso la porta, per fortuna svirgola e Perina deve solo seguire con lo sguardo la palla mentre esce

15' Sempre 0-0 al Menti. Intorno al 10' si è visto per la prima volta Meggiorini che ha calciato dal limite dell'area col sinistro; palla abbondantemente a lato

4' Giacomelli scalda i guanti a Joronen su punizione: palla indirizzata all' incrocio, vola a deviare in corner il portiere

Partiti

Tutto pronto al Menti per Vicenza-Brescia. Parecchie sorprese nella formazione biancorossa, a cominciare da Perina che giocherà tra i pali al posto di Grandi. Centrocampo a due con Pontisso e Cinelli, Meggiorini unica punta assistito da Nalini, Da Riva, Giacomelli. Non compare nemmeno in panchina Dalmonte; lo staff ha preferito non rischiarlo in vista degli ultimi due impegni

Marta Benedetti

Suggerimenti