LR Vicenza

Stefano Rosso: «Grazie a soci e tifosi. Subito al lavoro per riportare il Lane dove merita»

Il presidente del Vicenza, Stefano Rosso (foto TROGU)
Il presidente del Vicenza, Stefano Rosso (foto TROGU)
Il presidente del Vicenza, Stefano Rosso (foto TROGU)
Il presidente del Vicenza, Stefano Rosso (foto TROGU)

L'assenza di società e dirigenza in sala stampa nel post partita di Cosenza-Vicenza non è certo passata inosservata. Un silenzio che ha fatto rumore. E oggi il presidente biancorosso Stefano Rosso ha voluto affidare a una storia su Instagram il suo stato d'animo al termine di una stagione che per il Lane si è conclusa nel peggiore dei modi, con la retrocessione in Serie C. Poche righe, in cui Rosso ringrazia soci, tifosi e giocatori e poi promette «azioni» per riportare il Lane «dove merita».

Queste le dichiarazioni di Rosso:

"Siamo arrivati a un metro dal compiere un miracolo sportivo, ma come spesso succede nello sport, il risultato tanto desiderato e sognato non è arrivato. Sono profondamente dispiaciuto e avvilito, stavamo per raddrizzare una stagione disgraziata ma non siamo riusciti alla fine a raggiungere la meta.
Ci tengo però a ringraziare chi ha dato sempre tutto per questi colori, a partire dai nostri soci e dai nostri tifosi, che ci hanno creduto e ci hanno sempre sostenuto, non facendoci mai mancare l'apporto in ogni stadio.
Poi voglio ringraziare i nostri giocatori, che nella seconda parte della stagione hanno comunque acceso una speranza, che a novembre sembrava essere un miraggio.
Ieri sera è stato il momento del dolore, anche se rimarrà una ferita aperta impossibile da dimenticare, da oggi però partirà il momento delle riflessioni e subito dopo quello delle azioni, per riportare immediatamente il nostro amato Vicenza dove merita di stare. Sempre Forza Lane".