Serie B

Il Vicenza affonda nello Stretto, tre gol a zero dalla Reggina

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Stavropoulos, Dalle Mura, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Bellomo, Edera, Situm; Montalto.

All.: Baroni

In panchina: Plizzari, Cionek, Del Prato, Liotti, Loiacono, Crimi, Folorunhso, Micovschi, Rivas, Denis, Menez, Orji

 

VICENZA (4-3-3): Grandi; Bruscagin, Padella, Valentini, Beruatto; Da Riva, Rigoni, Agazzi; Vandeputte, Gori, Nalini.

All.: Di Carlo

In panchina: Zecchin, Perina, Zonta, Cinelli, Giacomelli, Pasini, Ierardi, Cappelletti, Barlocco, Pontisso, Longo, Mancini

33a giornata, risultati e classifica

 

SECONDO TEMPO

Il Vicenza perde malissimo la sua seconda partita consecutiva e dice addio a qualunque velleità di rincorsa ai playoff. Nelle ultime cinque gare di campionato si dovranno solo ottenere i 4/5 punti che mancano per la salvezza.

45' saranno 4 i minuti di recupero

43' tiro-cross di Giacomelli che con il vento finisce non lontano dall'incrocio dei pali

28' rigore per il Lane (mani in area su cross di Beruatto). Al 30' tira Giacomelli, ma il portiere si tuffa sulla sinistra e para

27' Vandeputte servito in area da Longo, conclusione in spaccata che lambisce il palo

18' doppio cambio, fuori Rigoni e Gori,  dentro Pontisso e Longo

11' 3-0 della Reggina. Palla persa da Rigoni in uscita, Padella prova a spazzare ma la palla finisce al neoentrato Denis che segna.

10' avvio di ripresa senza squilli. Doppio cambio per la Reggina: fuori Montalto e Bellomo, dentro Denis e Folorunsho, nel Lane entra il baby Mancini al posto di Da Riva. Il Vicenza passa così al 4-4-2

Entra subito nella ripresa Giacomelli al posto di Nalini. Il capitano raggiunge così 269 presenze in campionato con la maglia biancorossa, superando proprio Mimmo Di Carlo al quinto posto nella classifIca delle presenze di tutti i tempi.

 

PRIMO TEMPO

Finisce 2-0 senza recupero il primo tempo. Vicenza colpito e affondato due volte all'inizio, poi i biancorossi hanno avuto una supremazia territoriale molto sterile.

40' buona palla per Beruatto che può calciare tutto solo dal limite, ma il diagonale rasoterra finisce largo

35' partita che ora vede ovviamente la Reggina limitarsi ad attendere e ripartire, il Vicenza però non trova rapidità ed efficacia nella manovra offensiva

25' si fa vedere il Vicenza in avanti. Rigoni verticalizza in area per Gori, mancino alto sulla traversa

15' il Vicenza fatica a costruire una reazione. Partita in parte condizionata da entrambe le parti dalle folate di vento molto intense.

6' è già 2-0, avvio shock Edera viene servito tutto solo in area e infila Grandi per la seconda volta

3' Reggina in vantaggio Su calcio d'angolo, Valentini per anticipare Montalto tocca con la pancia e spedisce la palla ad insaccarsi a fil di palo. 1-0

2' poteva subito starci un rigore per il Lane: sugli sviluppi di un corner, Bellomo salta con il braccio alzato e colpisce

1' Partiti dopo la sostituzione del pallone. Vicenza in maglia bianca, attacca da sinistra verso destra

Alle 15 si sfidano al Granillo di Reggio Calabria la Reggina e il Vicenza, appaiate in classifica a quota 41 punti. Di Carlo, come da previsioni, si affida a Da Riva dal primo minuto nel ruolo di mezzala destra. In avanti il tridente con Vandeputte, Gori e Nalini. Pesano le assenze degli infortunati Meggiorini, Dalmonte e Lanzafame

Francesco Guiotto - Marta Benedetti

Suggerimenti