Serie B

Vicenza, confermata la fiducia a Di Carlo e squadra in ritiro

Mimmo Di Carlo prepara la sfida con il Pisa (Foto Studio Stella)
Mimmo Di Carlo prepara la sfida con il Pisa (Foto Studio Stella)
Mimmo Di Carlo prepara la sfida con il Pisa (Foto Studio Stella)
Mimmo Di Carlo prepara la sfida con il Pisa (Foto Studio Stella)

AGGIORNAMENTO ORE 12.30 - Fiducia confermata a mister Di Carlo, silenzio stampa e squadra in ritiro: è quanto comunica il club biancorosso in una nota ufficiale. 

"La società LR Vicenza comunica che al termine di una profonda analisi della difficile ed imprevista situazione sportiva creatasi, ha deciso di confermare la fiducia all’allenatore Domenico Di Carlo, alla guida tecnica della Prima Squadra.
La società ha altresì deciso che la squadra e lo staff tecnico, a partire dalla giornata di giovedì 16 settembre, osserveranno un ritiro per preparare al meglio le sfide di campionato contro Pisa e Spal e per ricercare la concentrazione e la compattezza di gruppo, necessarie per invertire il trend di queste prime giornate di campionato.
Fino alla gara in programma sabato contro il Pisa, nessun tesserato rilascerà dichiarazioni alla stampa".

 

ORE 12 - Mimmo Di Carlo resta, almeno per ora. Sarà lui dunque a sedere in panchina sabato al Menti e a guidare la squadra nel match contro il Pisa. Alla luce di quanto successo in questi giorni, dai contatti presi con altri allenatori all'incontro di ieri sera con lo stesso Di Carlo, resta da capire se si può parlare di rinnovata e totale fiducia della società nel tecnico di Cassino o se si tratti di una scelta a tempo, una sorta di "soluzione ponte" in attesa degli eventi. Da via Schio, al momento, non è arrivata nessuna dichiarazione ufficiale sulla vicenda.

 

ORE 10 - Sono sempre più insistenti le voci che danno Di Carlo confermato sulla panchina del Vicenza. Al 90 per cento sarà ancora lui, quindi, a guidare i biancorossi sabato nel delicato match contro il Pisa.

 

ORE 9 - Situazione ancora molto fluida in casa Vicenza, anche perché la rescissione del contratto che lega Massimo Oddo al Pescara si sta rivelando più complessa del previsto. Nell'incontro avvenuto ieri con il tecnico, che da giocatore è stato campione del mondo nel 2006, sarebbero stati affrontati vari argomenti ma non si è arrivati per ora a concludere la trattativa, anche se in molti davano per ormai fatto il suo arrivo sulla panchina biancorossa. 

Intanto nella serata di ieri la proprietà e Mimmo Di Carlo si sarebbero incontrati: prende quindi corpo la possibilità di continuare assieme. Dopotutto Di Carlo in questi giorni ha continuato ad allenare la squadra: tecnica ed esercizi di tattica, spiegazioni su come affrontare il Pisa che sabato arriverà al Menti da capolista a punteggio pieno. Una situazione senza dubbio stridente con la realtà del dopo-Cosenza, ma Di Carlo nei fatti non è stato esonerato e s'è capito subito che lui non avrebbe certo dato le dimissioni.