L'iniziativa del GdV

Il Lane compie 120 anni, la storia in 12 inserti speciali. «Un regalo per i tifosi»

Il dg del Vicenza, Paolo Bedin, il sindaco Francesco Rucco e il direttore del GdV Luca Ancetti. FOTO TROGU
Il dg del Vicenza, Paolo Bedin, il sindaco Francesco Rucco e il direttore del GdV Luca Ancetti. FOTO TROGU

I personaggi, le fotografie, i tabellini; anche quelli delle amichevoli internazionali. Gli aneddoti, le curiosità. Le storie che fanno grande una storia. Quella del Lane. Immensa, ricchissima. Dal 1902 fino al 2022. Per i tifosi biancorossi è in arrivo un regalo da scartare lentamente, mese per mese. "Lane120" è l'iniziativa de Il Giornale di Vicenza per celebrare i 120 anni della squadra biancorossa, che ricorreranno il 9 marzo 2022. Il GdV, a partire dal prossimo martedì, pubblicherà 12 inserti, mese per mese, con i quali ripercorrere la storia del club dal 1902, l'anno di fondazione, fino ai giorni nostri.

Ieri mattina, nella Sala degli Stucchi di palazzo Trissino, è stata presentata l'iniziativa editoriale che ha l'appoggio del Comune, della Provincia e della società biancorossa. Hanno illustrato il progetto, assieme al sindaco e presidente della Provincia, Francesco Rucco, il direttore de Il Giornale di Vicenza, Luca Ancetti, il caposervizio del settore sport, Eugenio Marzotto, il direttore generale del Vicenza, Paolo Bedin.

«Comune e Provincia hanno voluto sostenere questo importante progetto editoriale realizzato in collaborazione con e per tutti i tifosi. Sarà un bellissimo viaggio di 12 mesi alla riscoperta dei 120 anni di storia della squadra ma anche del nostro territorio, visto il profondo legame, da sempre, con la città». Il primo inserto uscirà martedì 9 marzo, poi ogni mese i lettori potranno trovare in edicola, senza costi aggiuntivi, l'inserto di 32 pagine acquistando una copia del quotidiano. «È un regalo ai tifosi da parte di altri tifosi, un'iniziativa doverosa per un Giornale profondamente legato ai colori biancorossi - ha affermato il direttore Ancetti -. Grazie all'entusiasmo di molti colleghi verrà alla luce l'opera più completa, di oltre 400 pagine, dedicata al Vicenza». Curato dalla redazione sportiva del GdV, "Lane120" racconterà il cambiamento della società vicentina, della provincia e della squadra di calcio della città in oltre un secolo di storia. Le 12 copertine degli inserti saranno realizzate dall'illustratore vicentino e tifoso Osvaldo Casanova. Le immagini storiche sono state fornite dal giornalista Alessandro Lancellotti, che le ha scovate con pazienza negli archivi della Bertoliana, con l'aiuto dei familiari degli ex giocatori.

«Nel primo inserto si parlerà del ventennio calcistico compreso tra il 1902 e il 1922 e ci sarà anche il contributo dello scrittore Enrico Brizzi che racconterà la storia di Bernardo Perin, vicentino, uno dei primi giocatori biancorossi che vestì anche la maglia della Nazionale. In ogni numero ci sarà il contributo di una "penna" importante» - ha aggiunto Marzotto.

"Lane120" non si esaurirà con i 12 inserti. «A conclusione dell'iniziativa - ha sottolineato Ancetti - si svolgerà un convegno che sarà dedicato al calcio e al Vicenza, una sorta di momento di riflessione». I tifosi troveranno pezzi inediti di una storia straordinaria di cui fanno parte. Stavolta non dovranno più andare a pescare qua e là, tra i libri, cercando un tabellino, un nome, una partita; "Lane120" riunirà tutta la materia biancorossa. Dalla fondazione ai nostri giorni, saranno raccontati e indagati i cambiamenti a livello societario e sportivo. I risultati esaltanti, ma anche deludenti. La nuda cronaca sarà impreziosita da interviste, ricordi, interventi e focus. «Abbiamo supportato subito l'idea de Il Giornale di Vicenza - le parole del dg Paolo Bedin -, perché Vicenza e il Lane sono due realtà unite da sempre».

Marta Benedetti