L'iniziativa del GdV

Aprile tra alti e bassi: in 3 per CompliMenti campione

CompliMenti campione non va in vacanza, ci sono ancora due premi da assegnare. Con lo stop del campionato, in un lampo si è arrivati alla fine di aprile e la prossima settimana, sul sito del Giornale di Vicenza, verrà lanciato il sondaggio per stabilire il miglior biancorosso del mese. Intanto si possono già fare i nomi dei pretendenti, vale a dire coloro che si sono elevati nelle gare con Cittadella, Ascoli, Reggina e Lecce. Va fatta una piccola premessa: è stato un mese bizzarro. Il successo col Citta, l'unico del mese, ha mostrato un Vicenza solido e maturo. Le gare di Ascoli e Reggio Calabria hanno invece evidenziato le numerose lacune biancorosse, soprattutto dal punto di vista caratteriale. Col Lecce la squadra ha invece rialzato la testa, disputando una buona prova come atteggiamento e voglia; i giallorossi sono comunque riusciti a strappare tre punti al Menti in virtù delle loro qualità di squadra e individuali. È stato un aprile davvero pazzerello, ma alcuni biancorossi ne sono usciti meglio. Si tratta di Emanuele Padella, Loris Zonta e Andrea Nalini. Nessun attaccante compare in questo terzetto e il motivo è abbastanza semplice: i giocatori offensivi del Lane hanno inciso poco in questo mese (nonostante le reti di Gabriele Gori ad Ascoli e Lamin Jallow col Lecce), confermando che quando manca Riccardo Meggiorini, là davanti si fa davvero molta fatica.

Tornando al terzetto dei prescelti, Padella è stato autore di una prestazione sontuosa contro il Cittadella e si è comunque difeso nelle altre infelici prove del Lane. Contro il Lecce, il difensore centrale romano è stato pure sfortunato: la traversa gli ha negato la gioia del gol. A centrocampo il tuttofare Zonta ha dato il solito generoso contributo; pur non brillando, è stato sempre uno degli ultimi a mollare. Per Nalini, i voti sono soprattutto di incoraggiamento, perché l'esterno veronese ha delle qualità tecniche eccezionali ma dal punto di vista fisico è piuttosto delicato. Nalini è stato il match winner contro la squadra di Roberto Venturato lo scorso 2 aprile e non ha sfigurato né ad Ascoli né a Reggio Calabria; al Granillo, l'ala biancorossa è andato anche vicino al gol che forse avrebbe indirizzato la gara in maniera diversa. Assente contro il Lecce per problemi alla schiena, l'augurio è che possa dare una mano al Vicenza in queste ultime gare. 

Suggerimenti