L.R. Vicenza

A Filippo Ranocchia il premio "Cesarini" per la Serie B

Premio a centrocampista Vicenza per gol al 103' contro il Lecce
La gioia di Filippo Ranocchia per il gol della vittoria contro il Lecce (Foto Archivio)
La gioia di Filippo Ranocchia per il gol della vittoria contro il Lecce (Foto Archivio)
La gioia di Filippo Ranocchia per il gol della vittoria contro il Lecce (Foto Archivio)
La gioia di Filippo Ranocchia per il gol della vittoria contro il Lecce (Foto Archivio)

È Filippo Ranocchia il vincitore del "Premio Cesarini" per la Serie B. Grazie alla rete messa a segno al minuto 103' nel match del 30 aprile contro il Lecce, il centrocampista del Vicenza, in prestito dalla Juventus, sarà premiato martedì 24 maggio in occasione della 7a edizione della cerimonia che si terrà a Morrovalle, in provincia di Macerata.

Appuntamento a partire dalle ore 16 all'Auditorium San Francesco con un talk show. Poi l'evento proseguirà a Villa San Nicolino dove sarà consegnato il "Premio Cesarini" al calciatore autore del gol last-minute della serie A 2021-2022. Presenti e premiati molti personaggi del mondo del calcio e dello sport. Tra gli altri, il presidente Lega Serie B, Mauro Balata, e della Lazio, Claudio Lotito, e poi Marco Tardelli, Ariedo Braida, Evaristo Beccalossi, Alessio Tacchinardi, Fabrizio Ravanelli, José Altafini, Attilio Tesser, il dg della Lube Volley Civitanova campione d'Italia, Beppe Cormio.

Saranno anche premiati il presidente della Cremonese, Giovanni Arvedi, il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, e quelli delle società di serie C del Modena, Carlo Rivetti, del Sudtirol, Gerhard Comper, e del Bari, Luigi De Laurentiis, tutte promosse in serie B.