Ten Hag tende la mano a CR7: "Sono felice che sia con noi"

Finita la tensione fra l'allenatore e l'attaccante dello United
(ANSA) - ROMA, 06 AGO - Segnali di ditensione fra Erik ten Hag, allenatore del Manchester United, e Cristiano Ronaldo, dopo le tensioni dei giorni scorsi. Il portoghese era stato attaccato dal tecnico olandese per avere lasciato l'Old Trafford durante una partita dei 'Red devils'. "Ci sono stati tanti giocatori che sono andati via a partita in corso, ma il centro dell'attenzione è tutta su Cristiano e questo non è giusto", ha detto Ten Hag, secondo quanto riporta il Mundo Deportivo. Per tutta l'estate si è ipotizzata la possibilità che Cristiano Ronaldo lasci il Manchester United, ma per il momento è ancora in squadra e resta da vedere se giocherà o meno domani nell'esordio in Premier contro il Brighton. "Abbiamo un grande attaccante e sono molto felice che sia qui. È in rosa", ha detto l'allenatore olandese. Ten Hag ha valutato positivamente la campagna acquisti del club: sono arrivati Malacia, Lisandro Martínez ed Eriksen. "Sono contento, abbiamo bisogno dei giocatori giusti, non di tutti", ha concluso l'olandese. (ANSA).
FAN