<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
L.R. Vicenza

Renzo Rosso: «Se non andiamo in B io mollo, Diana non è in discussione»

Le parole del patron biancorosso

La vetta che ora è a 12 punti dopo la vittoria del Mantova e un campionato in salita. Renzo Rosso, stamattina (domenica 3 dicembre) ai mercatini di Natale di Bassano, iniziativa di Otb Foundation, ha parlato ai microfoni di Tva di questa stagione biancorossa, qualche ora prima del pareggio di Novara. Il patron del Lane va dritto al punto: «Basta serie C, il Vicenza deve arrivare almeno in B, è quello che la città merita, se non ce la faremo mollerò, perché vuol dire che non sono capace. Più di quanto fatto, come società non potevamo fare». 

Parole senza appello e c'è da giurare che il pari di Novara al 98' abbia aumentato l'amaro in bocca dell'imprenditore che in questi anni ha investito milioni di euro sul progetto Lane: «Penso che come società più di questo non si poteva fare, il calcio è strano. Diana non è mai stato in discussione, l'unica cosa da fare è chiudersi in noi stessi e lavorare insieme per uscire da questo momento complicato».