Il video

Natale biancorosso a Lonigo, le campane della chiesa intonano l'inno del Lane

Andrea Bolcato, maestro della scuola campanaria leonicena, ha eseguito lo storico brano di Franco Barbieri. Il video è stato condiviso anche dal LR Vicenza
Lonigo, Andrea Bolcato mentre esegue l'inno biancorosso
Lonigo, Andrea Bolcato mentre esegue l'inno biancorosso
Lonigo, Andrea Bolcato mentre esegue l'inno biancorosso
Lonigo, Andrea Bolcato mentre esegue l'inno biancorosso

In queste festività nei social è apparso un video condiviso anche dal LR Vicenza di un tifoso del Lane che suonava lo storico inno biancorosso di Franco Barbieri con una campana. L’autore è Andrea Bolcato, 26 anni, da Lonigo, tifoso del Vicenza e maestro nella scuola campanaria leonicena, realtà nata nel 1988 che attualmente conta una ventina di suonatori. I campanari si esercitano ogni settimana, al martedì sera, per essere pronti la domenica per suonare le campane durante la messa al campanile della chiesa vecchia di Lonigo.

In queste festività Bolcato, come da tradizione, ha suonato le campane a modo carillon o campanò eseguendo anche l’inno biancorosso composto da Franco Barbieri tramite la tastiera legata ai battagli delle campane, come se fosse un pianoforte.

 

 

In un altro video, invece, i campanari diretti da Bolcato hanno  eseguito l’astro del ciel e subito dopo l’inno col sistema corda, detto anche sistema alla veronese, che richiede al campanaro l’abilità di avere il controllo della campana a 360° gradi e di avere il tempismo di tirare e far suonare la campana secondo la chiamata del maestro.

«Siamo stati contenti che il Vicenza abbia condiviso il nostro video - ha commentato Bolcato - in quanto la "erre" della parola campanari riporta il logo del lanificio».

Alessandro Lancellotti

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a Il Giornale di Vicenza e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de Il Giornale di Vicenza, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati