Prima categoria

Poleo Aste e Cassola consolidano il primato, Due Monti avvicina la vetta

Il punto delle vicentine impegnate in Prima categoria
L'esultanza a fine gara dei ragazzi dell'Alto Astico Cogollo che ha battuto il Summania (Foto CASAROTTO)
L'esultanza a fine gara dei ragazzi dell'Alto Astico Cogollo che ha battuto il Summania (Foto CASAROTTO)
L'esultanza a fine gara dei ragazzi dell'Alto Astico Cogollo che ha battuto il Summania (Foto CASAROTTO)
L'esultanza a fine gara dei ragazzi dell'Alto Astico Cogollo che ha battuto il Summania (Foto CASAROTTO)

Inarrestabili. Stiamo parlando del Poleo Aste e del Cassola che affermandosi rispettivamente ai danni del Valtramigna e del S. Anna consolidano il loro primato nei gironi C e D di Prima categoria.

GIRONE C. Non molla però nemmeno l’Alto Astico Cogollo che vince in nome del super tifoso Tony (Antonio Dal Castello, recentemente scomparso) piega la corazzata Summania e rimane in scia della battistrada a differenza del Thiene che invece viene abbattuto a sorpresa tra le mura amiche dal Montecchio San Pietro. In cosa vince ancora l’Alte Ceccato mentre è sempre più notte fonda per il Brendola strapazzato per 5-0 dal Valdagno.

GIRONE D. Se il Cassola viaggia a vele spiegate, chi non si arrende è il Berton Bolzano che grazie al gol di Santini fa sua la sfida di Grantorto e sale a quota 27. In coda pesante ko della Virtus Romano che perde lo scontro diretto contro il fanalino Real Tremignon (3-1 il finale) e ora l’ultimo posto dista solo una lunghezza.

GIRONE E. Il Due Monti liquida i Colli Euganei per 3-1 e si porta a ridosso del primo posto grazie alla contemporanea sconfitta della capolosta Montegrotto; coglie l’intera posta in palio anche lo Spes che abbatte con la doppietta il Fratta.

Leggi anche
Tutti i risultati della domenica, dalla Serie D alla Terza categoria

Francesco Meneguzzo