Formula Uno

Uno-due Red Bull a Barcellona: vince Verstappen. Leclerc tradito dalla Ferrari

Max Verstappen conquista il GP di Spagna sesta prova del Mondiale di Formula 1, sul circuito del Montmelò: il campione del mondo precede il compagno della Red Bull Sergio Perez e la Mercedes del britannico George Russell. Quarto posto per Carlos Sainz con la Ferrari, ritiro per Charles Leclerc, superato da Verstappen nella classifica del Mondiale. A punti anche l'Alfa di Bottas. Tra una settimana appuntamento a Monaco.

L’iridato in carica approfitta del ritiro della Ferrari di Leclerc mentre era saldamente al comando dopo 27 giri e chiude davanti al compagno di squadra Sergio Perez, con la Red Bull che balza in testa anche alla classifica costruttori. Carlos Sainz beffa Lewis Hamilton (quinto dopo la rimonta dal fondo per un contatto con Magnussen al primo giro) al limite con la benzina nel penultimo giro. 

«Il team ha fatto un lavoro straordinario per affidabilità fino ad adesso, fa male perché succede in una gara dove siamo primi e stiamo gestendo, ma il campionato è lungo. In momenti così non si può far altro che guardare le cose positive del week-end in qualifica e in gara, il feeling era molto buono ed era da due o tre gare che non lo provavo». Queste le parole di Charles Leclerc, intervistato da Sky Sport dopo il ritiro nel Gran Premio di Barcellona di Formula 1
mentre si trovava in testa. «Ho fiducia per le prossime - dice il pilota Ferrari -, fa male ma guardiamo avanti».