<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Il lutto

Morto Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona

Deceduto in un incidente in Kenya anche l'allenatore del recordman del mondo sui 42 km: era al suo fianco sulla vettura
Morto Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona
Morto Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona
Morto Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona
Morto Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona

Il keniano Kelvin Kiptum, detentore del record mondiale di maratona, è morto ieri notte in un incidente stradale, insieme al suo allenatore: lo riporta il Guardian.

Il 24enne, che aveva vinto la maratona di Londra ad aprile prima di stabilire il record del mondo a Chicago in ottobre, ha perso il controllo della sua auto mentre guidava a Kaptagat, nel sud-ovest del Kenya, alle 23 ora locale (le 21 in Italia).

Nell'incidente è morto anche il suo allenatore, Gervais Hakizimana, mentre una terza persona è stata trasportata d'urgenza in ospedale. 

Leggi anche
Vola dal balcone e muore Wanjiru: fu oro a Pechino

 

Secondo le prime ricostruzioni, alla guida ci sarebbe stato proprio Kiptum e nessun altro veicolo sarebbe stato coinvolto. La notizia è stata confermata dalle famiglie e dalle autorità locali. Le salme sono state trasportate all’obitorio di Eldoret, la quinta città più popolata del Kenia. Kiptum lascia la moglie e due figli, di 4 e 7 anni.

Kiptum aveva chiari i suoi obiettivi per il 2024: abbattere sul velocissimo percorso di Rotterdam il muro delle due ore sui 42 km il 14 aprile. La prossima estate, poi, sarebbe stato il netto favorito per l’oro olimpico di Parigi. Una carriera stroncata dal terrbile incidente stradale.

Suggerimenti