Lusiana ricorda Passuello gregario di Saronni e Moser

Walter Passuello
Walter Passuello

Lusiana ricorda Walter Passuello. Sabato alle 11 nelle chiesa parrocchiale verrà celebrata una messa in suffragio dell’ex ciclista professionista, morto a 68 anni, improvvisamente, il 14 gennaio scorso a Livorno, dove risiedeva da più di 40. Per sua espressa volontà verrà tumulato nel cimitero del paese natale. Diventato professionista nel 1977, la sua carriera lo ha visto sempre al fianco di grandi campioni: da De Vlaeminck a Saronni, da Moser a Bugno, fino a Moreno Argentin. Nonostante qualche vittoria individuale, il suo compito era quello di lavorare in favore dei compagni di squadra, che lo ricordano con stima. La sua eredità sportiva è stata raccolta dal figlio Domenico, triatleta di livello internazionale. •