Infantino: "Diego unico, tutti noi siamo grati al suo talento"

N.1 Fifa ricorda Maradona nel secondo anniversario della morte
(ANSA) - ROMA, 25 NOV - "L'ho sempre detto e posso ripeterlo solo ora, più convinto che mai: quello che Diego ha fatto per il calcio, per far innamorare tutti noi di questo bellissimo gioco, è unico. È, come lui, semplicemente immenso... Diego merita la nostra eterna gratitudine per questo, per averci stupito con il suo incredibile talento e sì, per essere stato così unico: per essere stato Diego Armando Maradona, una leggenda, un eroe e... un uomo". Così Gianni Infantino ricorda Diego Armando Maradona nel secondo anniversario della sua morte. "Diego - aggiunge il presidente della Fifa - può essere eterno ora, ma per sempre, Diego avrà anche un posto di primo piano nell'incredibile storia di tutte le favole del calcio. Riposa in pace, caro Diego. Ti vogliamo bene". (ANSA).
FAN